La Storia Infinita: è morto il regista Wolfgang Petersen

La Storia Infinita

Il regista tedesco Wolfgang Petersen è morto all’età di 81 anni. Dopo aver iniziato la sua carriera nel cinema in Germania, è passato al cinema d’oltreoceano quando ha scritto e diretto il film del 1984, nonché probabilmente la pellicola più famosa della sua carriera, La Storia Infinita.

Petersen ha poi scritto e diretto la miniserie ambientata nella Seconda Guerra Mondiale del 1985, Das Avvio e, negli anni ’90, ha diretto In the Line of Fire, Outbreak e un altro film diventato rapidamente un successo, Air Force One. Negli anni 2000 ha poi diretto La tempesta perfetta, Troy, Poseidon e Vier gegen die Bank.

Petersen è morto serenamente venerdì scorso nella sua residenza di Brentwood, in California, a causa di un cancro al pancreas, tra le braccia della moglie da 50 anni, Maria Antonietta.

Il regista era molto apprezzato dai suoi coetanei e ammirato dai talenti con cui ha lavorato, nomi che includono Clint Eastwood, Harrison Ford, George Clooney, Brad Pitt, Rene Russo, Glenn Close, Mark Wahlberg, Dustin Hoffman, Morgan Freeman e Diane Lane.

Oltre a sua moglie, Petersen lascia suo figlio, Daniel, e due nipoti. Come rivelato da Deadline, i funerali saranno privati mentre i pensieri di amici e semplici fan vanno sicuramente alla famiglia di Wolfgang Petersen.

Il Negozio delle Necessita Mobile Ads 2