Guardiamo Henry Cavill spiegare la differenza tra Warhammer e World of Warcraft

henry cavill as geralt in the witcher 2

Henry Cavill sta in questi giorni partecipando ad un tour promozionale per la seconda stagione della serie di The Witcher di Netflix e, in una delle sue ultime apparizioni, è stato ospite del The Graham Norton Show. Qui, a Cavill è stato chiesto di parlare di uno dei suoi tanti hobby geek che, come è noto da tempo ai fan, è quello di collezionare, dipingere e giocare con le miniature di Warhammer 40,000 (e non quelle di World of Warcraft, come erroneamente dichiarato dal conduttore).

Henry Cavill ha spiegato al Graham Norton Show la differenza tra Warhammer e World of Warcraft

Durante la puntata, Norton ha chiesto all’attore, interprete di Geralt di Rivia nello show di Netflix, qualche informazione sul suo hobby che, come ha scoperto il conduttore, non è dipingere e giocare con “World of Warcraft”. Cavill ha corretto in modo affascinante Norton, procedendo a spiegare come l’hobby abbia due diversi aspetti: la pittura collegata al collezionismo, e il lato del gioco.

Ovviamente, come un vero nerd di Warhammer, Cavill si impegna in entrambi gli aspetti di questo popolare hobby.

“Tu, ehm, metti insieme piccoli eserciti e combatti contro l’esercito di qualcun altro. È davvero—è divertente! Sembra ridicolo, ma è divertente”

L’entusiasmo dell’attore è stato contagioso al punto che il collega e ospite, Tom Holland, si è detto desideroso di provare il gioco e pronto ad invitarsi a sorpresa a casa di Cavill. E tutto questo è meraviglioso.

Ecco il video dell’intervista:

Curiosamente, solo qualche giorno fa Henry Cavill ha pubblicato un selfie realizzato sul set di The Witcher 2, aggiungendo la frase:

“Ecco una foto dalla mia collezione privata. Non riesco a decidere se rientri nella sezione Witcher o in quella Warhammer… forse entrambe? Magari Neoth?”

Il Negozio delle Necessita Mobile Ads 2

Il Negozio delle Necessita Desktop ads