Game of Thrones: George RR Martin non era contento della direzione presa dalla serie dopo la stagione 5

George R. R. Martin Game of Thrones

Non sono molti i fan di Game of Thrones contenti della direzione che ha preso la serie di HBO dopo la quinta stagione (e ancor meno quelli che hanno apprezzato l’ultima stagione), ma un nuovo libro, Tinderbox: HBO’s Ruthless Pursuit of New Frontiers di James Andrew Miller, ha rivelato che anche George RR Martin, l’autore di Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco, la saga di romanzi su cui si basa Game of Thrones, era preoccupato per la situazione.

George RR Martin era preoccupato per Game of Thrones dopo la quinta stagione della serie

Il libro spiega che Martin aveva alcune preoccupazioni sulla serie dopo la quinta stagione, in particolare sul fatto che gli showrunner, Dan Weiss e David Benioff, non stessero seguendo i piani dell’autore per la storia (e per loro stessa ammissione, non sapevano cosa stessero facendo).

“George ama Dan e Dave, ma dopo la quinta stagione ha iniziato ad essere preoccupato del percorso che stavano percorrendo perché George sapeva dove stava andando la storia. Ha iniziato a dire: ‘Non state seguendo i miei piani.’ Le prime cinque stagioni sono rimaste fedeli alla tabella di marcia di George e poi… sono andate fuori dalla tabella di marcia di George”, ha affermato il rappresentante di Martin, Paul Haas.

George R R Martin

Come tutti i fan de Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco sanno bene, la serie di romanzi scritti da Martin non è in questo momento stata completata. Ci sono ancora due spazi rimasti vuoti nelle nostre librerie, che saranno un giorno occupati da The Winds of Winter e A Dream of Spring, nessuno dei quali è stato però ancora terminato (o sembra essere vicino alla sua uscita).

Il quinto e più recente libro dell’epica saga, A Dance with Dragons, è stato pubblicato nel 2011, l’anno in cui lo show televisivo ha visto il debutto del suo primo episodio. Tuttavia, Martin aveva fornito agli showrunner uno schema – o ‘tabella di marcia’ come spiegato nel libro – mostrando come si sarebbe evoluta la storia e come avrebbe dovuto evolversi la serie; sebbene Haas specifichi nel libro che Martin non aveva detto a nessuno chi avrebbe preso posto sul Trono di Spade alla fine della saga.

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!

Il Negozio delle Necessita Mobile Ads 2

Il Negozio delle Necessita Desktop ads