Disney e Scarlett Johansson hanno trovato un accordo e fatto pace

Quella che sembrava una causa legale destinata a scoperchiare un vaso di pandora, fatto di mancati compensi per la distribuzione esclusiva o ibrida sulle piattaforme di video on demand di film destinati al cinema (in questo caso specifico per Black Widow), parrebbe essersi risolta in un nulla di fatto. Come rivelato dal The Hollywood Reporter, Disney e Scarlett Johansson sembrano aver fatto pace sulla questione, avendo trovato un accordo che, tuttavia, non è stato reso noto.

Disney e Scarlett Johansson, ora, vanno nuovamente a braccetto

“Sono davvero contenta di aver risolto le divergenze con la Disney” ha dichiarato l’attrice in una nota ufficiale diffusa solamente poche ore fa. “Sono incredibilmente orgogliosa del lavoro che abbiamo fatto insieme nel corso degli anni e ho amato moltissimo la mia relazione creativa con la squadra. Non vedo l’ora di continuare la nostra partnership negli anni a venire.”

black widow

Anche l’azienda di Topolino ha voluto far conoscere il suo pensiero, e lo ha fatto attraverso le parole del presidente degli Studios Alan Bergman; svelando al contempo che il progetto cinematografico ispirato alla Tower of Terror, dato ormai per spacciato, è tornato ora in carreggiata proprio con l’attrice.

Sono davvero contento che siamo stati in grado di raggiungere un accordo reciproco con Scarlett Johansson riguardo a Black Widow. Apprezziamo il suo contributo al Marvel Cinematic Universe e non vediamo l’ora di lavorare insieme su una serie di progetti imminenti, tra cui Tower of Terror della Disney

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!

Mostra Commenti (0)
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments