Wulfach – Il rosso e il nero: finanziato il GdR ambientato nel XVII secolo

FantAsia Games, il marchio ludico dei giochi creati da Iacopo Frigerio, ha recentemente realizzato un nuovo gioco di ruolo, Wulfach: Il rosso e il nero, ambientato alla fine del 1600.

Il gioco è stato oggetto di una campagna di crowdfunding direttamente sul sito di FantAsia Games, raggiungendo il goal minimo prospettato. Questo significa che di Wulfach verranno presto realizzate anche la copie fisiche del manuale!

FantAsia Games finanzia Wulfach: Il rosso e il nero

Wulfach: Il rosso e il nero è un gioco di ruolo che non richiede alcuna preparazione pre-sessione e che intende far vivere ai giocatori una storia di sopravvivenza e di sacrifici personali in un contesto difficile, all’interno di uno sperduto villaggio della fine del 1600. Il gioco prevede un ruolo simile a quello del Game Master che, a turno, verrà ricoperto da tutte le persone al tavolo.

Anno del Signore 1697. Un piccolo e isolato villaggio mitteleuropeo è tormentato dalla piaga della licantropia. Incapaci di risolvere il problema e sopraffatti dalla paura, i villici implorano l’aiuto e la protezione dell’Inquisizione. Ma ben presto le accuse, le torture e il primo rogo (di cui vittima cade il capo villaggio) rendono evidente a tutti che si ha a che fare con una bestia forse peggiore del lupo mannaro che infesta le notti e la foresta. Questa è la storia delle persone che popolano il villaggio e del tentativo di difendere le loro vite innocenti dalle accuse dell’inquisitore, vestito di rosso, e dalle zanne del lupo mannaro, dal pelo nero.

Se il progetto vi incuriosisce, potete già trovare il manuale di Wulfach in formato digitale (non definitivo, ma completo, impaginato e con tutte le informazioni necessarie per poter giocare) sul sito di FantAsia Games, disponibile gratuitamente o con un’offerta consigliata di 5 euro. Potete anche partecipare al crowdfunding (il goal minimo è già stato raggiunto) e aggiudicarvi una copia fisica del manuale.

Mostra Commenti (0)
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments