Nosferatu: Anya Taylor-Joy sarà nel remake di Robert Eggers

Dopo il grande successo de La Regina degli Scacchi, Anya Taylor-Joy è una delle attrici più in vista ad Hollywood e, grazie ad una recente intervista rilasciata al Los Angeles Times, oggi scopriamo che  lavorerà presto ad un remake di Nosferatu.

Anya Taylor-Joy e Robert Eggers di nuovo insieme per il remake di Nosferatu

In questo momento, Taylor-Joy, 25 anni, sembra essere il tipo di ragazza che tutti desiderano. Il suo programma per i prossimi 2 anni e mezzo è già stato fissato, a partire presto con “The Menu”, una commedia oscura ambientata nel mondo della cultura culinaria esotica diretta da Mark Mylod (“Succession”) per poi passare l’anno prossimo a “Furiosa”, il prequel di George Miller di “Mad Max: Fury Road”. Successivamente, si riunirà con lo sceneggiatore e regista de “La Regina degli Scacchi”, Scott Frank, per il thriller “Laughter in the Dark” e ancora con Eggers in una rielaborazione del classico dei vampiri “Nosferatu”.

L’Eggers al quale il LA Times fa riferimento è Robert Eggers, il regista che ha lanciato la carriera della Taylor-Joy con The Witch, nel 2015. Si tratta di un vero maestro della suspense, e un remake di Nosferatu probabilmente non poteva cadere in mani migliori.

Da tempo Eggers e la Taylor-Joy parlano di tornare a collaborare insieme in un nuovo progetto cinematografico e, ora, sappiamo che sarà il remake del film cult Nosferatu Il Vampiro, film del 1922 di Friedrich Wilhelm Murnau; incentrato su un agente immobiliare che si reca in visita in Transilvania per trattare con un nuovo cliente, il Conte Orlok, ignorando che si tratta in realtà di un vampiro.

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!