Warner Bros conferma che James Gunn tornerà per un nuovo progetto DC

Sono infine stati confermati i rumor delle scorse settimane, che volevano il regista James Gunn (Guardiani della Galassia, The Suicide Squad) pronto tornare a lavorare per Warner Bros su di un nuovo progetto DC.

Il dirigente della Warner Bros. Walter Hamada, responsabile dell’etichetta DC Films, ha dichiarato poche ore fa in un’intervista che Gunn aveva più progetti in cantiere con DC e Warner. Non è chiaro se le parole di Hamada riguardino gli spin-off di The Suicide Squad o se, Warner Bros. – che avrebbe cercato di convincere Gunn a dirigere un film di Superman prima di affidargli Suicide Squad – potrebbe avere qualcosa di nuovo in mente per il regista.

James Gunn

James Gunn tornerà per un nuovo progetto DC, arriva la conferma della Warner Bros

La conferma dell’impegno di Gunn su un nuovo progetto DC è arrivata attraverso un articolo dell’Hollywood Reporter, dove Hamada ha parlato del cast e della troupe del prossimo film DC e gli è stato chiesto cosa ne pensasse di riportare il regista alla Warner una volta terminato l’impegno con Guardiani della Galassia vol. 3

“Tornerà”, ha replicato Hamada a THR. “Abbiamo più cose in programma”.

Suicide Squad sta cercando di guadagnare circa $ 70 milioni nel suo weekend di apertura, uno dei più grandi incassi di lancio dell’era post-pandemia, grande quasi quanto l’apertura di Black Widow per la Marvel. Questo da solo sarebbe stato sufficiente per sospettare che Gunn potesse tornare, ma l’entusiasmo apparentemente sconfinato del regista per il franchise, il cast e la prospettiva di poter realizzare degli spin-off di Suicide Squad ha convinto la maggior parte delle persone ancor prima che la Warner confermasse il tutto.

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!

Mostra Commenti (0)
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments