Paleo vince il premio Kennerspiel des Jahres 2021

Paleo giochi uniti

Nella giornata di oggi è stato annunciato il vincitore del premio Kennerspiel des Jahres per l’anno 2021: si tratta di Paleo, a cui viene riconosciuto il titolo di miglior gioco da tavolo per esperti pubblicato nell’ultimo anno in lingua tedesca.

Vediamo qualche dettaglio in più su Paleo, e sui titoli che si sono classificati e sono stati riconosciuti degni di nota dalla giuria teutonica.

Paleo è Kennerspiel des Jahres 2021

L’autore che si porta a casa il premio è Peter Rustemeyer, per il suo gioco da tavolo ambientato all’età della pietra che supporta da 2 a 4 giocatori in partite tra 45 e 60 minuti. L’edizione originale è Hans im Glück, mentre nel nostro paese lo troviamo sotto l’etichetta di Giochi Uniti.

Gli altri finalisti, che sono stati in corsa fino all’ultimo, erano Le Rovine Perdute di Arnak, con Cranio Creations in Italia, e Fantasy Realms, titolo del 2017 (ma pubblicato solo nell’ultimo anno in lingua tedesca), di WizKids.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Spiel des Jahres (@spieldesjahres_official)

Questi invece i nomi dei giochi riconosciuti meritevoli di menzione che però non sono entrati nel terzetto finale: Aeon’s End, Riftforce, Gloomhaven: Jaws of the Lion e Barrage.

Nella giornata di oggi verrà annunciato anche il vincitore del premio “principale” assegnato dalla giuria, l’ambito Spiel des Jahres. Nel frattempo facciamo i nostri complimenti al team di Paleo, all’autore Peter Rustemeyer e alle case editrici che possiedono i diritti per le localizzazioni internazionali del Kennerspiel des Jahres 2021!

Mostra Commenti (0)
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments