Distilled, su Kickstarter un gioco da tavolo sull’industria dei liquori

distilled gioco da tavolo

Oggi parliamo di Distilled, un gioco da tavolo che sta svolgendo in queste settimane il suo percorso di fermentazione… pardon, finanziamento, su Kickstarter.

Andiamo a vedere più da vicino questo titolo che, come avrete capito, ci porta nel mondo dei liquori e distillati più aromatici.

Distilled è il gioco da tavolo dove si gestisce una fabbrica di liquori

Distilled è un gioco da 1 a 5 giocatori, per una durata indicata di circa 30 minuti a giocatore; l’autore è Dave Beck. L’ambientazione: dopo aver ereditato da un lontano parente una fabbrica di liquori, dovremo rimetterla in sesto e scalare l’industria di queste bevande spiritose. Per fare questo dovremo avere un’attenta gestione di tutta la filiera produttiva: dalle materie prime, alle ricette per realizzare i prodotti migliori, agli artigiani più abili per curare l’azienda, fino alla fase finale di vendita.

Con un’attenta gestione della mano, e una coraggiosa sfida alla fortuna attraverso una meccanica di push-your-luck durante la fase di produzione, solo i migliori giocatori-distillatori potranno prevalere sugli altri alla fine dei 7 round.

La campagna su Kickstarter di Distilled sarà aperta fino al prossimo 30 Luglio; il titolo ha già convinto numerosissimi backers, e raccolto oltre 220.000 euro per la realizzazione. È possibile testarlo già ora su Tabletopia e Tabletop Simulator. Per accaparrarsene una copia il costo per il gioco base è di 47 euro circa; con un contributo di 73 invece si ottiene la versione deluxe, con inclusa un’espansione. L’attesa però, come per tutti i liquori di un certo livello, non è breve: la consegna ai finanziatori è prevista a Dicembre 2022.

Mostra Commenti (0)
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments