Tabannusi, al via la campagna su Giochistarter

tabannusi

È cominciata su Giochistarter la campagna di crowdfunding di Tabannusi, il nuovo gioco da tavolo di Daniele Tascini e David Spada ambientato nell’antica Mesopotamia.

Scopriamo assieme questo titolo che ci mette di fronte all’impresa della costruzione della città di Ur, nella regione che fu la culla della civiltà.

Tabannusi, è cominciata la campagna su Giochistarter

Tabannusi: i costruttori di Ur è un gioco da tavolo da 1 a 4 giocatori, per una durata tra i 60 e i 120 minuti. Ovviamente l’editore del titolo è GiochiX (Pax Pamir, Lincoln), che gestisce anche il portale di finanziamento collettivo nostrano Giochistarter.

In questo titolo prendiamo le vesti di architetti capi nella città di Ur nella tarda età del bronzo; il nostro obiettivo è quello di popolare la città di edifici che portino al massimo il suo splendore ed elevino la nostra fama al livello più alto. Per fare ciò abbiamo a disposizione due lavoratori, l’architetto e l’assistente, che determinano quali azioni possiamo compiere di turno in turno.

La città è divisa in 5 distretti: quelli degli artigiani, dei contadini e degli scribi, dove potremo costruire case per la popolazione, giardini ed altre strutture; vi sono poi il porto e il distretto dei sacerdoti. In questi altri potremo trovare risorse fondamentali per la costruzione, sotto forma di dadi, e ricercare nuove possibilità d’azione per i nostri progetti.

La campagna di Tabannusi su Giochistarter è stata aperta poche ore fa, ma ha già raggiunto l’obiettivo minimo di finanziamento per la realizzazione dell’edizione italiana. Il costo per accaparrarsi una copia di questo titolo è 35,95 €, e dovrebbe arrivare nella mani dei backers intorno a Novembre/Dicembre di quest’anno; la campagna resterà aperta fino al prossimo 26 Luglio.

Mostra Commenti (0)
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments