Il Signore degli Anelli: la sola prima stagione della serie costerà quasi mezzo miliardo di dollari

Il Signore degli Anelli 4K

Da tempo sappiamo che la serie TV de Il Signore degli Anelli in produzione presso Amazon avrà un costo esorbitante ma, ora, grazie a Stuart Nash, il ministro dello sviluppo economico e del turismo della Nuova Zelanda, scopriamo che la sola prima stagione dello show arriverà a costare quasi mezzo miliardo di dollari.

La prima stagione della serie costerà quasi mezzo miliardo di dollari

Parlando al Morning ReportNash ha infatti spiegato che l’investimento di Amazon nella prima stagione della serie è di circa 650 milioni di dollari (neozelandesi), ovvero circa 465 milioni di dollari americani. Una cifra ben più alta di quella annunciata inizialmente dall’amazzone di 200 / 250 milioni di dollari a stagione.

Amazon spenderà quasi 650 milioni di dollari neozelandesi solo per la prima stagione. È qualcosa di fantastico, sarà la serie televisiva più colossale mai realizzata.

Questi numeri sono stati rilasciati e confermati grazie alla legge sull’informazione ufficiale del governo neozelandese, e inizialmente riportati da Stuff. Tali documenti confermano anche che lo studio prevede di filmare tutte e cinque le stagioni in Nuova Zelanda, la quale ha stanziato 116 milioni di dollari per lo sviluppo dello show (abbassando in questo modo i costi effettivi di Amazon).

La serie TV de Il Signore degli Anelli diventerà così la serie TV più costosa della storia. In confronto, Game of Thrones della HBO è costato circa 100 milioni di dollari a stagione, con il suo costo per episodio che è partito da circa 6 milioni per la prima stagione e, alla fine, è arrivato a circa 15 milioni per episodio nell’ottava stagione.

La trama della serie de Il Signore degli Anelli

“L’imminente serie di Amazon Studios porta sugli schermi per la prima volta le saghe eroiche della leggendaria Seconda Era della storia della Terra di Mezzo. Questo dramma epico è ambientato migliaia di anni prima degli eventi narrati da JRR Tolkien ne Lo Hobbit e ne Il Signore degli Anelli, e riporteranno gli spettatori indietro a un’epoca in cui grandi poteri furono forgiati, i regni salirono alla gloria e caddero in rovina, eroi improbabili furono messi alla prova, la speranza appesa ai fili più sottili e il più grande cattivo che sia mai uscito dalla penna di Tolkien ha minacciato di coprire tutto il mondo nell’oscurità. Cominciando in un periodo di relativa pace, la serie segue un cast di personaggi, sia familiari che nuovi, mentre affrontano il temuto riemergere del male nella Terra di Mezzo. Dalle profondità più oscure delle Montagne Nebbiose, alle maestose foreste della capitale elfica di Lindon, al regno dell’isola mozzafiato di Númenor, fino ai confini più remoti delle mappe, questi regni e personaggi scolpiranno lasciti che sopravvivranno molto tempo dopo che se ne saranno andati.”

Dettagli, cast e data di uscita

Come sappiamo, J.A. Bayona dirigerà i primi due episodi della prima stagione, Lindsey Weber (10 Cloverfield Lane), Bruce Richmond (Game of Thrones), Gene Kelly (Boardwalk Empire) saranno i produttori esecutivi insieme all’ex responsabile della programmazione di Amazon, Sharon Tal Yguado.

Sceneggiatori saranno Gennifer Hutchison (Breaking Bad), Jason Cahill (I Soprano), Justin Doble (Stranger Things), con una collaborazione speciale per lo script di Bryan Cogman (Game of Thrones) che farà anche da consulente insieme a Stephany Folsom (Toy Story 4).

Produttori della serie saranno Ron Ames (The Aviator), Helen Shang (Hannibal) e Glenise Mullins, mentre alle scenografie troveremo Rick Heinrichs (Star Wars: Gli ultimi jedi).

Nel cast della serie saranno presenti Cynthia Addai-Robinson, Maxim Baldry, Ian Blackburn, Kip Chapman, Anthony Crum, Maxine Cunliffe, Trystan Gravelle, Sir Lenny Henry, Thusitha Jayasundera, Fabian McCallum, Simon Merrells, Geoff Morrell, Peter Mullan, Lloyd Owen, Augustus Prew, Peter Tait, Alex Tarrant, Leon Wadham, Benjamin Walker, Sara Zwangobani, Robert Aramayo, Owain Arthur, Nazanin Boniadi, Morfydd Clark, Ismael Cruz Córdova, Ema Horvath, Markella Kavenagh, Joseph Mawle, Tyroe Muhafidin, Sophia Nomvete, Megan Richards, Dylan Smith, Charlie Vickers, e Daniel Weyman.

La serie sarà ambientata nella Seconda Era, ovvero circa 3000 anni di storia tra la serie e l’inizio de Il Signore degli Anelli. Amazon si è impegnata per realizzare almeno cinque stagioni dello show e spenderà oltre un miliardo di dollari per portare in vita questa storia.

La serie Il Signore degli Anelli, prodotta da Amazon Studios in collaborazione con Tolkien Estate and Trust, HarperCollins e New Line Cinema, dovrebbe debuttare nel corso del 2021 su Amazon Prime Video.

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!

Mostra Commenti (0)
0 Commenti
Feedback in ordine
Vedi tutti i commenti