Red Dead Redemption 2: una petizione chiede un DLC per giocatore singolo

Partita ormai più di due anni fa, la petizione dei fan per avere un DLC per la modalità giocatore singolo di Red Dead Redemption 2 ha ricevuto in questi giorni un’impennata di adesioni, mostrando quanto i fan chiedano a gran voce nuovi contenuti per la campagna single player del gioco.

Impennata di firme per la petizione di Red Dead Redemption 2

I fan di Red Dead Redemption 2 stanno chiedendo a Rockstar Games di creare DLC per giocatore singolo per l’amato western. La società aveva già dichiarato in passato di non essere interessata a questo tipo di contenuti per il suo gioco, ma questo non ha impedito ai fan di provare a far cambiare idea allo sviluppatore.

Gli ultimi dieci anni hanno portato enorme successo a Rockstar, nonostante abbia rilasciato solo un gioco di ultima generazione. Gran parte di questo successo proviene da Grand Theft Auto V, la cui modalità online sta continuando a portare soldi allo studio, spingendolo quindi a concentrarsi sul multiplayer piuttosto che sullo sviluppo di DLC single player. Prima dell’arrivo di GTA V, Rockstar aveva realizzato diversi DLC per Grand Theft Auto IV e Red Dead Redemption. Anni fa lo sviluppatore aveva promesso un DLC per giocatore singolo per GTA V, poi scartato per concentrarsi su GTA Online e Red Dead Redemption 2.

Tuttavia, i fan tornano alla carica per chiedere nuovi contenuti per il gioco western. Una vecchia petizione su Change.org di Ivan Ojeda per ottenere un DLC per Red Dead Redemption 2 è stata lanciata due anni fa, raggiungendo solo nei giorni scorsi le 5.000 firme. Lo scorso anno aveva raggiunto solo 300 firme, ma l’impennata di questo giorni avvicina sempre di più l’obiettivo di 7.500 sostenitori. Questo, purtroppo, non significa che una volta raggiunta la cifra Rockstar prenda in considerazione la cosa.

Le richieste dei fan per il DLC vanno da un sequel per Undead Nightmare a un prequel, con la rapina a Blackwater andata male. In molti hanno suggerito un DLC ambientato dopo gli eventi di Red Dead Redemption 2, mentre altri spingono per un remake di Red Dead Redemption. Non si sa se qualche migliaio di persone possano smuovere la posizione di Rockstar a riguardo, la cosa certa è che i fan non hanno intenzione di fare marcia indietro.

Rockstar non ha ancora annunciato il suo prossimo gioco, anche se si prevede che stia lavorando a GTA VI. Al momento lo sviluppatore sembra troppo impegnato con il nuovo gioco, il remaster di GTA V e il supporto di GTA Online per dedicare parte del team di autori a nuovi contenuti, soprattutto single player, per Red Dead Redemption 2.

Al momento la società sembra decisa nel dare continuità alle storie online, ma chissà che questa petizione, raggiungendo l’obiettivo e raccogliendo ancora più firme, non possa far cambiare idea a Rockstar.

0 Commenti
Feedback in ordine
Vedi tutti i commenti
...e questo?
kojima production Death Stranding 2
Il prossimo gioco di Hideo Kojima sarà un’esclusiva Xbox?