I BardoMagno lanciano il loro nuovo singolo: La Cintura di Castità!

bardomagno feudalesimo e liberta

Una canzone dal titolo La Cintura di Castità non poteva che uscire… durante il giorno di San Valentino! Ebbene sì, La Cintura di Castità è il nuovo singolo firmato BardoMagno, progetto musicale medieval folk pop della famosa community di Feudalesimo e Libertà. Insomma, un ritorno alle sonorità di flauti e cornamuse, ma in chiave divertente e satirica!

Rilasciato il nuovo singolo dei BardoMagno di Feudalesimo e Libertà: La Cintura di Castità. Ecco dove ascoltare la canzone

La Cintura di Castità, rilasciato il 14 febbraio 2021, è già disponibile su tutte le principali piattaforme di streaming e in digital download e, proprio per non farci mancare nulla, è anche online il video ufficiale della canzone. Guardatelo perché merita!

Il brano parla del dono di San Valentino desiderato da ogne donna dal 476 d.C in poi: la cintura di castità. Qual miglior dono per incentivare la propria dama alla castità? Qual miglior dono per potersi proteggere dalle scorribande perpetrate da demoniaci idraulici e postini che vengono a bussare peccaminosamente all’uscio con intenzioni fornicatrici? Qual miglior dono per potersi felicemente dedicare alle pugna, senza pensieri o preoccupazioni? Come bardi imperiali, abbiamo scritto questa canzone per chi, nel 2021 crede ancora che la risposta a queste domande sia “un fiore” e non, appunto una “cintura di castità.

Questo nuovo singolo vanta la collaborazione di Nicoletta Rosellini (Kalidia). Ad accompagnar la pulzella, i cittern/bouzouki del Gran Calippo d’Oriente (Maurizio Cardullo), le funamboliche ritmiche di Fra’ Casso da Montalcino (Edoardo Sala) e la gozzovigliante voce et chitarra di Abdul il Bardo (Valerio Storch a.k.a Mohammed Abdul). Il tutto musicato appositamente per immergersi nella nuova modernità medievale Made in Aquisgrana.

BardoMagno è un progetto musicale di Feudalesimo e Libertà che ad aprile 2019 ha esordito con il suo primo cd, VOL. I in collaborazione con la Black Dingo production, che raccoglie, accanto a brani inediti, reinterpretazioni in chiave satirica dei brani più noti della tradizione musicale italiana.

Ascoltate anche voi le canzoni di BardoMagno e fateci sapere che cosa ne pensate!

0 Commenti
Feedback in ordine
Vedi tutti i commenti
...e questo?
lamu
Lamù: la misteriosa sigla dell’anime ha ora il suo cantante