Il reboot di Face/Off sarà un sequel diretto, non un reboot

Face Off

Se fino ad oggi abbiamo parlato del reboot di Face/Off come fosse, in effetti, un reboot, il regista di Godzilla vs Kong, Adam Wingard, che co-scriverà e dirigerà il film, ha spiegato attraverso il suo profilo Instagram che in realtà si tratterà di un sequel diretto della pellicola del 1997.

Il reboot di Face/Off, in realtà, non sarà un reboot del film anni ’90, ma un sequel diretto della pellicola con John Travolta e Nicolas Cage

Annunciato per la prima volta nel 2019, il reboot di Face/Off aveva scosso i fan della pellicola con John Travolta e Nicolas Cage, in cui l’agente dell’FBI Sean Archer finiva sotto i ferri per “indossare” il volto del sociopatico ed omicida Castor Troy, nel tentativo di fermare un attacco terroristico. Le cose poi erano andate storte, quando Troy si sveglia prima del previsto e assume la l’identità dell’agente Archer (insieme al suo volto), allontanandosi libero e rubando la vita dell’agente.

Ora, con l’annuncio di Wingard, ci si chiede se Cage e Travolta torneranno anche per questo nuovo film, il cui cast non è stato ancora annunciato. Al momento non è chiaro nemmeno se il personaggio interpretato da Nicolas Cage, Troy (o Archer?), tornerà nel sequel di Face/Off, presumendo che questi sia deceduto alla fine della pellicola originale.

Ecco il post del regista, che ha lasciato tutti “a bocca aperta”:

Cosa ne pensate di un sequel di Face/Off? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!