#CancelDisneyPlus è l’hashtag di tendenza su Twitter dopo il licenziamento di Gina Carano

gina carano cara dune the mandalorin disney

Il licenziamento di Gina Carano da parte di Lucasfilm ha acceso diffuse discussioni che stanno rimbalzando su internet e, accanto ai giudizi che condannano apertamente l’ultima (inopportuna) “uscita” social dell’attrice, ci sono anche messaggi di supporto alla Carano da parte dei conservatori americani che hanno lanciato su Twitter l’hashtag #CancelDisneyPlus; subito diventato di tendenza negli USA.

 Su Twitter spopola l’hashtag #CancelDisneyPlus come protesta al licenziamento di Gina Carano da parte di Lucasfilm, con il web che risponde in maniera ironica

Alcuni volti noti riconducibili all’area repubblicana della politica a stelle strisce e non solo, stanno caldeggiando l’idea di annullare il proprio abbonamento Disney+ come protesta contro la misura ferrea e intransigente di Lucasfilm, mentre altri stanno utilizzando #CancelDisneyPlus per controbattere, spesso in maniera ironica, a questa specie di boicottaggio contro il servizio di streaming della Casa di Topolino.

L’hashtag continua a essere popolarissimo e alcuni utenti Twitter hanno colto la palla al balzo per suggerire a Lucasfilm e Disney il nome di Lucy Lawless, l’indimenticabile Xena, per il recasting del personaggio di Cara Dune che, al momento, sarà davvero difficile rivedere in The Mandalorian, con l’ipotesi che possa essere totalmente abbandonato.

Molto probabilmente il licenziamento di Gina Carano continuerà a far discutere per molto tempo e, sicuramente, costituirà un saldo precedente per Disney e per l’intero mondo dello showbiz planetario, una realtà che basa gran parte della sua “raison d’être” sull’immagine e su come questa debba essere oculatamente coltivata da tutti i suoi protagonisti.

Cosa ne pensate dell’intera faccenda? Fatecelo sapere con un vostro commento qui sotto.

Fonte: The Sun

...e questo?
harry potter mangiamorte set collezione
Harry Potter: Ecco il set da collezione dei Mangiamorte