Sky Sharks: squali volanti pilotati da nazisti zombi nel nuovo trailer del film più assurdo dell’anno

Se pensavate che niente potesse più scioccarvi dopo un 2020 da paura, resterete comunque senz’altro stupiti dal nuovo trailer di Sky Sharks, il film più folle e assurdo degli ultimi tempi.

Ammiriamo, scioccati ma felici, il nuovo trailer di Sky Sharks, l’assurda pellicola con orde di nazisti che pilotano squali zombi volanti

Pellicole come questa, in cui il nonsense più assoluto si fonde con l’azzardo di impavidi cineasti, potrebbero, in fondo, regalarci quel pizzico di stramba eccentricità che serve in questi tempi così scarsi di serenità, grazie a una storia in cui troviamo squali zombi volanti armati fino ai denti e al servizio di un esercito di nazisti non morti.

Il film, che uscirà il prossimo 2 febbraio 2021 direttamente in VOD, vede un cast formato da Tony Todd, Cary-Hiroyuki Tagawa, Eva Habermann, Naomi Grossman, Amanda Bearse, Robert LaSardo e Dave Sheridan.

Sky Sharks sarà rilasciato direttamente in VOD a partire dal 2 febbraio 2021.

Sinossi del film

Nell’Artico, una squadra di geologi scopre una nave da guerra nazista che si pensava fosse stata perduta per sempre, la Himmelsfaust, gigantesco colosso d’acciaio del Terzo Reich, traboccante di inimmaginabili macchine di distruzione.

Su quella nave gli scienziati nazisti hanno condotto delle ricerche su armi top-secret e decisive per la sorte della Seconda Guerra Mondiale, creando i temibili Reichsflughaie (Squali volanti del Reich): mostri a reazione armati fino ai denti e pilotati da soldati zombi geneticamente modificati dotati di poteri sovrannaturali.

Il Dott. Klaus Richter (Thomas Morris), padre spirituale di questo esperimento, si trova costretto a dover fermare il suo letale esercito di non squali e piloti non morti per salvare l’umanità e il pianeta Terra da un destino che appare tragicamente segnato.

Le sue figlie, Angelique (Barbara Nedeljakova) e Diabla (Eva Habermann) dovranno così affrontare la minaccia creata 75 anni fa dal loro stesso padre, facendo ricorso a una task force militare chiamata “Dead Flesh Four” e composta da soldati statunitensi caduti in Vietnam opportunamente resuscitati per opporzi ai nazi-squali.

Cosa ne pensate? Non abbiate timore nell’esprimervi e diteci la vostra con un commento qui sotto.

Fonte: GeekTyrant

Mostra Commenti (0)
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments