Willow: Jon M Chu abbandona la serie sequel della Disney

Brutte notizie per i fan di Willow che confidavano nelle abilità di Jon M Chu (Now You See Me 2): il regista e showrunner della serie sequel firmata Disney si è ritirato ufficialmente dal progetto annunciando il suo abbandono attraverso Twitter.

Il regista e showrunner Jon M Chu ha abbandonato la serie sequel di Willow, che ora resta senza una guida

Chu avrebbe dovuto dirigere l’episodio pilota dello show e figurava anche come produttore e showrunner della serie ma, a causa dell’incompatibilità della tabella di marcia con la sua vita privata (l’arrivo di un nuovo figlio e i continui blocchi nel Regno Unito a causa del COVID-19 sembrano essere la principale causa), è stato costretto a lasciare il suo posto.

Ecco il tweet con la dichiarazione completa:

Al momento non sappiamo chi rimpiazzerà il regista alla guida della serie, ma in rete i fan sperano che Ron Howard decida di prendere il posto di Chu e ritorni a dirigere l’avventura fantasy.

Le riprese dello show si svolgeranno nel corso del 2021, nel Galles, nelle stesse location che avevano dato vita al film del 1988. Ron Howard sarà coinvolto comunque nel progetto insieme a Bob Dolman, l’autore del film, Kathleen Kennedy e Michelle Rejwan. Jonathan Kasdan (Solo: A Star Wars Story) sarà il produttore esecutivo della serie e ha scritto la sceneggiatura del primo episodio con Wendy Mericle.

Warwick Davis, l’attore originale che ha prestato il volto al protagonista, tornerà anche per questa serie, la cui trama resta per il momento avvolta dal mistero ma che sappiamo sarà un sequel a tutti gli effetti della storia vista nel film.

L’uscita su Disney+ della serie sequel di Willow è attesa per il 2022.

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!

Mostra Commenti (0)
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments