Cyberpunk 2077: Sony rimuove il gioco dal suo store offrendo un rimborso

Cyberpunk 2077

A quanto pare le condizioni di Cyberpunk 2077 su PS4 sono così disastrose da aver costretto Sony a prendere una decisione senza precedenti, rimuovere il gioco dal suo store e offrire un rimborso a tutti gli utenti che lo hanno acquistato.

Da oggi non troveremo più Cyberpunk 2077 sullo store di Playstation, e Sony offrirà un rimborso chiunque lo chiederà

La notizia è arrivata nelle scorse ore come un terremoto sull’account Twitter ufficiale dell’azienda, dove una breve dichiarazione ha ufficializzato la novità (non ancora commentata da CD Projekt Red):

SIE si impegna a garantire un alto livello di soddisfazione del cliente, pertanto inizieremo a rimborsare completamente tutti i giocatori che hanno acquistato Cyberpunk 2077 tramite PlayStation Store. SIE rimuoverà anche Cyberpunk 2077 dal PlayStation Store fino a nuovo avviso.

Dopo aver confermato che hai acquistato Cyberpunk 2077 tramite PlayStation Store, inizieremo a elaborare il rimborso. Tieni presente che il completamento del rimborso può variare in base al metodo di pagamento e all’istituto finanziario.

Leggi anche: CD Projekt Red si scusa pubblicamente per le condizioni di Cyberpunk 2077

Chi dovesse tuttavia decidere di non procedere con il rimborso dovrebbe essere comunque in grado di giocare con il titolo, in attesa che la software house polacca sistemi i numerosissimi problemi che affliggono le versioni old gen del gioco.

Una prima patch è attesa infatti tra poche ore, mentre due più corpose, che dovrebbero migliorare sensibilmente l’esperienza sulle vecchie console, sono attese per gennaio e febbraio dell’anno prossimo.

Cosa ne pensate? Procederete a chiedere il rimborso di Cyberpunk 2077 o darete fiducia a CD Projekt Red? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!

0 Commenti
Feedback in ordine
Vedi tutti i commenti
...e questo?
cyberpunk 2077
Cyberpunk 2077: ecco come scaricare gli strumenti modding ufficiali per PC