Electronic Arts ha acquistato Codemasters per 1,2 miliardi di dollari

Electronic arts codemasters

Con un’offerta che ha superato di molto quella precedente di Take-Two Interactive, Electronic Arts è riuscita ad acquistare Codemasters, la famosa software house dietro a titoli come F1, Project Cars e Dirt.

La proposta accettata da Codemasters è di 7,98 dollari ad azione, che in totale valgono ben 1,2 miliardi di dollari. Electronic Arts è riuscita a superare l’offerta di Take-Two di 969 milioni di dollari, diventando proprietaria della storica casa di produzione di videogame.

Codemasters diventa proprietà di Electronic Arts per 1,2 miliardi di dollari, per trasformare EA in un punto di riferimento per i giochi di corse

L’acquisizione di Codemasters da parte di EA segna il più grande affare fatto nella storia di Electronic Arts. La mossa è stata fatta per assicurarsi le entrate dei più famosi giochi di automobilismo e in seguito all’aumento della domanda di videogame dovuta alla pandemia. È facile quindi capire perché EA si sia spinta verso un investimento di questo tipo.

Codemasters, azienda britannica fondata nel 1986, è una delle storiche software house che si son fatte strada nel mondo dei videogiochi per pc e console. Nel corso degli anni si è concentrata su titoli principalmente sportivi, per poi specializzarsi in quelli automobilistici. I gamer di vecchia data si ricorderanno sicuramente di Micro Machine V3 o di Colin McRae Rally. Nel 2009 ha acquisito i diritti della Formula 1, producendo ogni anno un titolo dedicato al massimo campionato motoristico mondiale. Altre serie più recenti e famose sono DiRT, GRID o Overlord.

dirt 4

“Riteniamo che questa unione fornirà un futuro entusiasmante e prospero per Codemasters, consentendo ai nostri team di creare, lanciare e fornire servizi a giochi più grandi e migliori, per un pubblico estremamente appassionato”, ha affermato Gerhard Florin, presidente di Codemasters, in una dichiarazione.

“Con la piena influenza della tecnologia di EA, l’esperienza della piattaforma e la portata globale, avremo modo di far crescere i nostri franchise esistenti e di fornire più esperienze entusiasmanti ai videogiocatori”, ha invece comunicato Andrew Wilson, Chief Executive Officier di EA.

L’acquisizione dovrebbe essere completata entro l’inizio del 2021, per poi iniziare ad usare il know-how e l’esperienza di Codemasters per sviluppare nuovi titoli sotto il marchio Electronic Arts.

E voi, quale titolo Codemasters vorreste veder riproposto da EA? Scrivetelo nei commenti qui sotto!

Fonte: GC

...e questo?
half life 3
Valve sta attualmente sviluppando nuovi giochi (ma non sappiamo quali)