Ghosts ‘n Goblins Resurrection: la saga cult di Capcom arriva su Switch

Ghost n Goblins Resurrection

Durante i Game Awards 2020 è stato annunciato, con la pubblicazione di un trailer, l’arrivo di Ghost ‘n Goblins Resurrection su Nintendo Switch svelandone anche la data di uscita.

Ecco trailer e data di uscita di Ghost ‘n Goblins Resurrection, il reboot del titolo cult di Capcom che approderà su Nintendo Switch

Parliamo di un vero e proprio reboot di uno dei giochi cult di Capcom che hanno segnato il mondo dei videogiochi e appassionato milioni di fan, i quali hanno passato interminabili ore ai cabinati per aiutare il prode Sir Arthur contro goblin, zombi, fantasmi e chi più ne ha più ne metta.

Il gioco, che resta fedele al suo iconico stile vintage e lo esalta con delle meccaniche moderne e innovative tipiche dei più attuali attuali videogame a scorrimento laterale, uscirà il 25 febbraio 2021 sulla piccola console ibrida di Nintendo. Ghost ‘n Goblins Resurrection approderà poi sull altre console nel mese di giugno dello stesso anno.

Ghosts ‘n Goblins Resurrection per Switch permetterà di selezionare 3 livelli di difficoltà (Squire, Knight and Legend) e consentirà il Page Mode, ovvero la possibilità di resuscitare in un determinato punto del livello con vite illimitate. Aggiornate anche l armi a disposizione del nostro paladino, con Sir Arthur che utilizzerà mazza chiodata, martello e anche diversi incantesimi.

Descrizione del gioco

Ghost ‘n Goblins Resurrection è un reboot che riporta in vita l’amato franchise di Capcom nel XXI secolo. Rendendo omaggio a Ghosts ‘n Goblins e Ghouls’ n Ghosts, il nuovo capitolo combina il gameplay platform d’azione del franchise con una grafica simile a un libro di fiabe e nuovi ostacoli impegnativi. Il gioco segue il valoroso cavaliere Arthur mentre corre, salta e combatte attraverso scenari inquietanti ambientati nel Demon Realm, un mondo fantasy demoniaco.

I coraggiosi cavalieri dovranno procedere con estrema cautela mentre attendono terrificanti pericoli, inclusi nemici familiari come Zombie, Skeleton Murderer, Pigman e Red Arremer. Il nuovo capitolo della saga è un’avventura nostalgica ma fresca che accoglie di nuovo i suoi fedeli fan, mentre introduce una nuova generazione di eroi per sfidare una delle serie classiche del mondo dei videogiochi.

Cosa ne pensate? Siete tra coloro che hanno “vissuto” gli anni d’oro di Ghost ‘n Goblins? Fatecelo sapere con un vostro commento qui sotto.

A proposito di Ghosts ‘n Goblins Resurrection:

La leggendaria serie platform torna in vita e Ghosts ‘n Goblins Resurrection segna l’eroico ritorno della serie, che ha debuttato oltre 35 anni fa. Rendendo omaggio a Ghosts ‘n Goblins e Ghouls ‘n Ghosts, l’ultimo capitolo combina il gameplay platform d’azione del franchise con una grafica simile a un libro di fiabe e nuovi ostacoli impegnativi. La new entry seguirà ancora una volta il valoroso cavaliere Arthur mentre corre, salta e combatte attraverso scenari inquietanti ambientati nel Demon Realm, un mondo fantasy demoniaco. Arthur deve sconfiggere innumerevoli e macabri nemici nella sua missione per salvare la principessa dalla stretta insidiosa del Signore dei Demoni. I coraggiosi cavalieri dovranno procedere con estrema cautela mentre affrontano pericoli terrificanti, inclusi nemici familiari come Zombie, Skeleton Murderer, Pigman e Red Arremer.

Che tu sia un fan di lunga data di Ghosts ‘n Goblins o un nuovo arrivato, i giocatori di Ghosts ‘n Goblins Resurrection possono decidere quanto sarà pericoloso il viaggio di Arthur selezionando una delle tre diverse difficoltà: Squire, Knight e Legend. Una novità di Ghosts ‘n Goblins Resurrection è la modalità Page, che consente agli apprendisti di rigenerarsi sul posto con vite illimitate. Per progredire nel Regno dei Demoni, Arthur deve utilizzare tutto ciò che ha a sua disposizione, dalle armi collaudate come la lancia e il pugnale alle nuovissime aggiunte come il martello e la palla chiodata. L’arsenale aggiornato di Arthur include anche vari tipi di abilità e magie, consentendo ai giocatori di portare in combattimento incantesimi rivoluzionari come Firewall e Thunderstorm. Arthur dovrà padroneggiare ciascuno dei tipi di armi e abilità magiche per superare la sua battaglia contro il male e riportare la pace nella terra.

A proposito di Capcom Arcade Stadium:

Capcom Arcade Stadium permetterà ai giocatori di portare a casa il brivido elettrizzante di una sala giochi con 32 classici ricchi di azione, tra cui il download gratuito di 1943 – The Battle of Midway – e l’originale Ghosts ‘n Goblins come componente aggiuntivo stand-alone. I fan retrò possono quindi scegliere di acquistare fino a tre diversi pacchetti arcade che mettono in risalto un’era diversa di bontà arcade di Capcom, dai classici anni ’80 come BIONIC COMMANDO e STRIDER ai preferiti degli anni ’90 come SUPER STREET FIGHTER II TURBO. I giocatori possono anche acquistare il pacchetto all-in contenente tutti e tre i pacchetti di 10 giochi oltre al componente aggiuntivo stand-alone Ghost ‘n Goblinsper la massima nostalgia retrò. Questa collezione must-have includerà (fino a quattro giocatori) il multiplayer locale per i giochi che lo supportano. Inoltre, ogni titolo include una varietà di opzioni che possono essere regolate come velocità di gioco, livello di difficoltà, impostazioni di visualizzazione, filtri di visualizzazione e vari frame tra cui una varietà di cabinet arcade renderizzati in 3D. Ogni gioco include anche una funzione di Rewind, che consente ai giocatori di tornare indietro nel tempo per salvare se stessi (o un amico) da eventuali pericoli imprevisti.

Fonte: IGN

...e questo?
Puzzle Quest 3
Puzzle Quest 3: annunciato con un trailer il sequel del celebre match 3 fantasy!