Tales of Evil sarà distribuito da Asmodee Italia

Tales of Evil Asmodee Italia

Tales of Evil, l’ultima creazione di Antonio Ferrara (Last Friday, Stay Away), a distanza di quasi due anni dalla campagna Kickstarter per il suo finanziamento ha trovato un nuovo distributore ufficiale, che sarà Asmodee Italia.

Escape Studios e Asmodee Italia hanno stretto un accordo per la distribuzione di Tales of Evil

L’ultima fatica di Antonio Ferrara è stata finanziata con successo un paio di anni fa su Kickstarter ed ha subito ottenuto un discreto successo fra gli appassionati dei giochi da tavolo horror. Stranamente però nessun grosso editore, a quanto pare ed almeno finora, sembrava essersi mostrato sufficientemente “caldo” ed la versione retail ha faticato a farsi largo sul mercato.

Ma ecco che ieri, quasi a sorpresa, è arrivato l’annuncio di Asmodee Italia: la versione retail di Tales of Evil sarà distribuita nel nostro paese dall’azienda emiliana.

Siamo entusiasti di potervi annunciare che il gioco da tavolo Tales of Evil ideato da Antonio Ferrara e prodotto da Escape Studios verrà distribuito, nella sua versione retail, da Asmodee Italia.

Tales of Evil è un gioco di orrore e sopravvivenza ambientato negli anni ’80, in cui i giocatori vestiranno i panni dei membri dei Pizza & Investigation, una gang di ragazzini senza paura: non a caso fra di loro si chiamano i Coraggiosi, perché sono sempre pronti a lanciarsi in nuove imprese, non importa quanto possano essere pericolose. Nel corso di ogni avventura dovranno avventurarsi in luoghi abitati dalle forze del male e cercare di uscirne vivi, portando a compimento svariate missioni. Gli investigatori dovranno utilizzare tutta la loro forza e intelligenza per fermare i Demoni che incontreranno sul loro cammino e il Male che risiede nei posti che esploreranno: ma potrebbe non bastare ed è qui che entrano in gioco i Coraggiosi! Tales of Evil è un’avventura che, in base alle decisioni prese, darà risultati diversi: saranno i giocatori i protagonisti e i soli responsabili del loro destino e di quello degli amici.

Un gioco dall’irresistibile sapore nostalgico, con la potenza evocativa tipica dei riti di passaggio dall’infanzia all’adolescenza che, da sempre raccontati in libri e film, trovano spazio anche nel gioco da tavolo. Un’esperienza totalmente collaborativa che unirà i giocatori attraverso una componente narrativa coinvolgente e un’ambientazione estremamene immersiva, dalla quale si farà veramente fatica a staccarsi anche dopo aver terminato una partita!

Tales of Evil è un gioco in cui i giocatori interpretano da 1 a 5 coraggiosi (e giovani) investigatori che si devono avventurare in vari luoghi infestati da presenze malefiche, cercando di svolgere le varie missioni senza morire.

La storia e l’ambientazione sono guidate da un apposito libro, chiamato “Il Segreto della Burattinaia Demoniaca”, che racconta la base di partenza delle varie investigazioni.

Ma la vera innovazione sta nell’esclusiva ed originalissima meccanica di giocoFusion”, che ci permette di interagire con elementi reali della nostra vita. Durante il gameplay infatti potremmo essere chiamati ad utilizzare gli oggetti che abbiamo in casa come veri e propri elementi di gioco, e trovarci addirittura a dover mandare messaggi col nostro cellulare!

Insomma, un gioco capace di far vivere esperienze diverse a seconda delle scelte che effettueremo affrontando le varie missioni.

La versione retail di Tales of Evil dovrebbe arrivare nel primo quadrimestre del 2021, coronavirus permettendo.

E voi cosa ne pensate, avete già provato la versione Kicskstarter di Tales of Evil o lo acquisterete appena Asmodee inizierà a distribuirlo? Fatecelo sapere con un commento qui sotto.

guest
0 Commenti
Feedback in ordine
Vedi tutti i commenti
...e questo?
Massive Darkness
Massive Darkness: il dungeon crawler di Asmodee è in super offerta per il Black Friday