Orange Road: addio al creatore di È Quasi Magia Johnny, Izumi Matsumoto

Orange Road

Arriva a distanza di qualche giorno di distanza dalla scomparsa di Izumi Matsumoto, creatore del manga / anime Kimagure Orange Road (È Quasi Magia Johnny nella versione italiana), l’aggiornamento sul sito ufficiale dell’autore che ne annuncia il decesso.

Matsumoto si è spento infatti in ospedale lo scorso 6 ottobre, all’età di 61 anni, dopo una lunga battaglia contro la stenosi vertebrale e altre malattie che avevano complicato il suo lavoro sin dal 1999 (l’ultimo manga firmato dal fumettista è del 2005).

È morto aal’età di 61 anni Izumi Matsumoto, il creatore di Orange Road (È Quasi Magia Johnny) e Sesame Street

Ecco il messaggio lasciato sul sito e rivolto ai fan di Matsumoto:

Dopo un lungo ricovero in ospedale, alla mezzanotte del 6 ottobre, Izumi Matsumoto è deceduto in ospedale. Vorremmo esprimere la nostra più sentita gratitudine a tutti coloro che lo hanno conosciuto sia nella sua vita professionale che privata, nonché a coloro che hanno amato la sua arte e i suoi manga.

Negli ultimi anni, pur soffrendo di vari sintomi legati all’ipoplasia del liquido cerebrospinale, era stato ferocemente determinato a tornare al suo lavoro, anche con preoccupazioni legate al cuore a seguito di un intervento chirurgico di diversi anni fa. Sfortunatamente, alla fine è diventato tutto troppo da sopportare per il suo corpo. I suoi medici ci hanno informato, tuttavia, che non soffriva al momento della sua morte, lasciandolo intraprendere così pacificamente il viaggio dal nostro mondo.

È già stato organizzato un servizio funebre per i familiari, che stanno rispettosamente rifiutando ulteriori offerte funerarie.

Ancora una volta, vorremmo ringraziare tutti coloro che hanno sostenuto Izumi Matsumoto durante la sua vita e speriamo che molte persone continueranno a godersi il suo lavoro.

Leggi anche: Wheatering With You, in arrivo la serie manga tratta dall’opera di Makoto Shinkai (con una sorpresa)

Fonte: Wave Studio

guest
0 Commenti
Feedback in ordine
Vedi tutti i commenti
...e questo?
gamefound
Gamefound si reinventa e sfida Kickstarter nel crowdfunding