Microsoft acquisisce Bethesda per 7,5 miliardi di dollari

microsoft acquisisce bethesda xbox game pass

Con un annuncio a sorpresa diffuso online sul profilo Twitter di Xbox, Microsoft ha rivelato di aver stipulato un accordo commerciale per l’acquisizione di ZeniMax Media, la compagnia che possiede Bethesda, per una cifra vicina ai 7,5 miliardi di dollari.

A sorpresa Microsoft ha annunciato di aver raggiunto un accordo finalizzato all’acquisizione di ZeniMax Media, la società a cui fa capo Bethesda

Il passaggio della software house di Doom, Fallout e The Elder Scroll (solo per citarne alcuni) sotto il controllo della casa di Redmond, rappresenta un vero spartiacque all’interno del mondo videoludico, soprattutto in vista del lancio sul mercato di Xbox Series X e della sua sorella minore Xbox Series S.

Phil Spencer, vice presidente della sezione gaming di Microsoft, ha voluto sottolineare come l’azienda abbia adesso al suo fianco una dei maggiori e più acclamati sviluppatori di videogame:

In qualità di uno dei più grandi, più acclamati sviluppatori di giochi e editori privati ​​al mondo, Bethesda è un gruppo incredibilmente talentuoso di 2.300 persone in tutto il mondo che compongono alcuni degli studi creativi più affermati del nostro settore attraverso Bethesda Softworks, Bethesda Game Studios, id Software, ZeniMax Online Studios, Arkane, MachineGames, Tango Gameworks, Alpha Dog e Roundhouse Studios.

Questi sono i team autori di franchise come The Elder Scrolls, Fallout, Wolfenstein, DOOM, Dishonored, Prey, Quake, Starfield e molti altri.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

After almost a lifetime of working together, we’re excited to be joining our longest and closest partner, @xbox. Visit Bethesda.net to see a message from Todd Howard.

Un post condiviso da Bethesda Game Studios (@bethesdagamestudios) in data:

Le due società, al momento, non hanno parlato di come questo accordo possa influenzare il lancio di specifici titoli Bethesda previsti per il futuro e diverse piattaforme, considerando che due giochi come Deathloop di Arkane Studios e GhostWire Tokyo di Tango Gameworks sono già oggetto di accordi di esclusiva a tempo su PlayStation 5. Microsoft afferma comunque che i futuri giochi Bethesda, incluso Starfield, verranno lanciati su Xbox Game Pass il giorno del loro debutto sugli scaffali.

Questa acquisizione, che segue quelle di Double Fine Productions e Obsidian Entertainment, porta a 23 il numero totale di studi all’interno della società fondata da Bill Gates e Paul Allen, anche se dalle parti di Redmond dichiarano che Bethesda manterrà la sua attuale leadership rispetto alle altre società ad essa collegate.

Fonte: The Verge

Mostra Commenti (0)
0 Commenti
Feedback in ordine
Vedi tutti i commenti