Overwatch: Tracer – London Calling, annunciato il nuovo fumetto basato sullo sparatutto di Blizzard

overwtach tracer london calling fumetto

Tracer, l’eroe d’attacco più famoso dello sparatutto a squadre di Blizzard sarà la protagonista di Overwatch: Tracer – London Calling, la nuova serie a fumetti firmata Dark Horse Comics.

Blizzard e Dark Horse Comics annunciano Overwatch: Tracer – London Calling, il fumetto dedicato all’eroe dello sparatutto a squadre della casa di Irvine

Il nuovo fumetto di  Overwatch, disegnato dall’artista da bestseller del New York Times Babs Tarr (Batgirl, Motor Crush) e scritto dalla vincitrice dell’Eisner Award Mariko Tamaki (Laura Dean Keeps Breaking Up With Me, Lumber Janes), racconta la vita di una giovane Tracer che sfreccia tra le strade della sua città natale.

La serie inizia ufficialmente oggi, con la pubblicazione del primo di cinque numeri. Il numero 1 è ora disponibile in formato digitale per i giocatori e i fan, che possono leggerlo gratuitamente solo su Dark Horse Digital e su PlayOverwatch! Il fumetto è disponibile in oltre 13 lingue, così che i giocatori di tutto il mondo possano godersi le avventure inglesi della nostra amata eroina!


Insieme alla serie London Calling, Overwatch ha organizzato la Sfida Fumetto di Tracer. I giocatori potranno ottenere un nuovo modello epico, Tracer Fumetto, e altri oggetti cosmetici vincendo delle partite di Overwatch a partire da oggi, 15 settembre 2020, e fino al 28 settembre. Il modello comprende disegni originali basati del fumetto London Calling. Nello stesso periodo, sarà possibile ottenere diversi spray a tema fumetti guardando gli streamer di Overwatch su Twitch.

overwtach tracer london calling fumetto cover

Mai provato come una sensazione di déjà vu? È Tracer! I numeri dal 2 al 5 verranno pubblicati mensilmente, quindi si potrà continuare a seguirla sfrecciare in giro per la città. Per i collezionisti, ogni numero della serie sarà disponibile in versione cartacea, con il numero 1 in arrivo sugli scaffali dei negozi di fumetti il 2 dicembre 2020.

guest
0 Commenti
Feedback in ordine
Vedi tutti i commenti
...e questo?
Fiori di biscotto: la recensione del nostalgico manga di Hisae Iwaoka