La seconda stagione di Penny Dreadful: City of Angels non si farà, la serie è stata cancellata

Ha avuto vita decisamente breve la serie spin-off di Penny Dreadful, City of Angels, la cui seconda stagione non vedrà mai la luce. A comunicarlo è stato direttamente il network che stava sviluppando il progetto, Showtime, annunciando la fine della serie.

Non ci sarà nessuna seconda stagione per Penny Dreaful: City of Angels, la serie con Natalie Dormer è stata già cancellata

Non sono chiari i motivi dietro la cancellazione della serie, che ha debuttato negli USA solamente da pochi mesi (e arriverà in Italia su Sky il prossimo autunno). Dal comunicato diffuso in rete di Showtime si parla infatti vagamente della cancellazione di City of Angels, la cui seconda stagione non arriverà quindi sull’emittente.

Showtime ha deciso di non proseguire con una seconda stagione di Penny Dreadful: City of Angels. Ringraziamo i produttori esecutivi John Logan e Michael Aguilar, e l’intero cast e la troupe per il lavoro incredibile su questo progetto.

Principale indiziata potrebbe essere ancora una volta la pandemia da nuovo coronavirus che sta mettendo in ginocchio molte produzioni (di oggi è la cancellazione anche di The Society 2 di Netflix), essendo la prima stagione della serie spin-off di Penny Dreadful stata apprezzata sia dalla critica che dal pubblico.

Penny Dreadful: City of Angels accoglie l’eredità spirituale della storia vissuta nella Londra vittoriana, essendo ambientata nel 1938 a Los Angeles. La serie esplora il lato soprannaturale di un tempo e un luogo profondamente infusi di tensione sociale e politica. Quando un orribile omicidio sconvolge la città, il detective Tiago Vega (Daniel Zovatto) si ritrova coinvolto in una storia epica che riflette la ricca storia di Los Angeles: dalla costruzione delle prime autostrade della città e delle sue profonde tradizioni del folklore latino-americano, fino alle azioni di spionaggio del Terzo Reich e l’ascesa dell’evangelismo radiofonico. In breve tempo, Tiago e la sua famiglia si trovano alle prese con misteriose e potenti forze che minacciano di dividerli.

Nel cast della serie erano presenti Nathan Lane, Natalie Dormer, Daniel Zovatto, Kerry Bishé, Adriana Barraza, Michael Gladis, Jessica Garza, e Johnathan Nieves.

Cosa ne pensate? Seguirete la prima stagione su Sky Italia nonostante la cancellazione dello show? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!

Fonte: Variety

Mostra Commenti (0)
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments