La statua di Robin Williams al posto di quella di Roosevelt, ecco la proposta di Ben Stiller

statua robin williams

Anche la statua del presidente Theodore Roosevelt, presente fin dagli anni ’40 davanti al museo di Storia Naturale di New York, è finita per essere oggetto delle proteste contro il razzismo che stanno infiammando gli USA a seguito dell’uccisione di George Floyd, tanto che ci si sta già adoperando per la rimozione del monumento.

Ben Stiller lancia la proposta di rimpiazzare la statua di Theodore Roosevelt con quella di Robin Williams che aveva “interpretato” il presidente USA in “Una notte al museo”

Ecco dunque che Ben Stiller ha proposto di sostituirla con una di Robin Williams, il compianto attore che nella celebre saga “Una notte al museo” (di cui Stiller è proprio protagonista) impersonava proprio la statua di cera del Presidente Roosevelt.

Nei giorni scorsi, infatti, il museo di Storia Naturale di New York, attraverso il suo presidente Ellen V. Futter, ha comunicato l’intenzione di rimuovere dunque la statua di Theodore Roosevelt in quanto rappresenta un simbolo del colonialismo e razzismo ai danni dei nativi americani e non solo, con il 26esimo presidente USA a cavallo mentre, in maniera discriminatoria, un nativo americano e un afroamericano a piedi, accanto all’animale.

Al tweet del New York Times che rilanciava la notizia, si è aggiunto quello di Ben Stiller, commento che non ha tardato a raccogliere moltissimi consensi tra i fan:

Perché non rimpiazzarla con una statua di Robin Williams? Ne merita una!

Voi cosa ne pensate a riguardo? Fatecelo sapere con un vostro commento qui sotto!

...e questo?
Jeeg Robot, il comune di Narni vorrebbe dedicare una strada al Robot d’Acciaio