Samurai Shodown introduce nel roster Warden di For Honor

Warden Samurai Shodown

Qualche mese fa abbiamo assistito all’ingresso di Haohmaru, protagonista di Samurai Shodown, nel roster di Soul Calibur VI, mentre questa volta tocca proprio al picchiaduro di SNK dare il benvenuto a un nuovo personaggio di un altro universo videoludico.

Da oggi è già disponibile Warden di For Honor, il nuovo combattente che si unisce al roster di Samurai Shodown

Attraverso il Season Pass 2 Samurai Showdown vede dunque l’arrivo di Warden, combattente di For Honor, picchiaduro a incontri a tema medievale di Ubisoft.

Il guerriero armato made in Ubisoft potrà essere acquistato anche in maniera separata dal DLC del Season Pass 2, proposto a 19,99 dollari, con il solo nuovo combattente che costerà 5,99 dollari ed è già disponibile da oggi.

Va comunque precisato che l’intero Season Pass 2 sbloccherà anche i precedenti DLC e tutti gli altri combattenti in arrivo, oltre a quelli già approdati nel gioco come Mina Majikina, Sogetsu Kazama e Iroha.

Di seguito trovate il video pubblicato sul canale ufficiale YouTube di SNK, filmato che sottolinea il “crossover storico” tra due brand che presentano due filosofie molto diverse: il Bushido contro il Codice Cavalleresco.

Samurai Showdown è disponibile per Playstation 4, Xbox OneNintendo Switch, Google Stadia e PC

Cosa ne pensate dell’arrivo di Warden in Samurai Showdown? Avete già acquistato e giocato il titolo SNK? Fatecelo sapere con un commento qui sotto!

Il gioco in pillole

Ambientato tra gli eventi del gioco originale e quelli di Samurai Shodown V, il titolo include tre nuovi combattenti giocabili: Darli Dagger, Wu-Ruixiang e Yashamaru Kurama. Nel roster figurano anche personaggi “di ritorno” dai precedenti capitoli della serie quali Haohmaru, Nakoruru, Earthquake, Galford, Hanzo Hattori, Tam Tam, Kyoshiro Senryo, Jubei Yagyu, Ukyo Tachibana, Charlotte, Genjuro Kibagami, Shiki e Yoshitora Tokugawa.

Sviluppato da SNK utilizzando l’Unreal Engine 4, Samurai Shodown consente a un massimo di 10 giocatori di giocare in multiplayer online. Il gioco ha audio giapponese con sottotitoli in inglese, giapponese, cinese tradizionale, cinese semplificato, coreano, francese, italiano, tedesco, spagnolo, spagnolo panamericano e portoghese brasiliano.

Il gioco è stato lanciato per PlayStation 4 e Xbox One in Giappone e in Occidente a giugno 2019, mentre la versione per Nintendo Switch ha debuttato sul mercato nipponico il 12 dicembre 2019 (nel resto del mondo è arrivata il 25 febbraio 2020). La versione arcade del gioco ha debuttato il 24 ottobre 2019 e il gioco poi è stato lanciato anche per Stadia il 19 novembre 2019.

...e questo?
Catan: World Explorers, il celebre gioco da tavolo diventerà un gioco in stile Pokémon GO