Disney+: poco prima dell’uscita di Hamilton niente più prova gratuita!

Il grande successo di Brodway, vincitore del premio Pulitzer e di 11 Tony Award, Hamilton, arriverà sulla piattaforma Disney+ il prossimo luglio. Gli appassionati delle produzioni Disney dovranno però abbonarsi al servizio per godersi la versione cinematografica del musical a causa del cambiamento di strategia nel marketing del servizio streaming, che non prevede più la prova gratuita di una settimana.

Arriva su Disney+ il musical Hamilton, la versione cinematografica sarà disponibile da luglio, ma la piattaforma disabilita la prova gratuita del servizio

Sembra che il sito del servizio on-demand Disney+ non presenti più la prova gratuita del servizio per 7 giorni tra le opzioni di fruizione che ad oggi prevedono la possibilità di abbonamento mensile al costo di €6,99 o abbinamento annuale a €69,99. Il cambio di direzione del marketing arriva poco prima dell’uscita dello spettacolare musical Hamilton, che verrà presentato nella sua versione cinematografica il prossimo 3 luglio.

Un portavoce di Disney+ ha dichiarato:

Continuiamo a testare e valutare diversi marketing, offerte e promozioni per far crescere Disney+. Il servizio è stato impostato su una proposta di rapporto qualità-prezzo interessante che riteniamo offra un’offerta di intrattenimento avvincente.

Gli spettatori che aspettano con impazienza l’attesissimo titolo Hamilton dovranno abbonarsi al servizio per godersi quello che viene preannunciato come un capolavoro. Il metodo di produzione di Hamilton è una novità che fonde lo stile della “ripresa dal vivo” che trasporta lo spettatore nel mondo dello spettacolo teatrale con il cinema e lo streaming.

Ecco una breve sinossi dell’opera:

Il padre fondatore americano Alexander Hamilton è il protagonista della storia che racconterà la sua vita durante la rivoluzione americana. Quando Hamilton arriva nella colonia di New York nel 1776 incontra Aaron Burr e i tre rivoluzionari Marquis de Lafayette, John Laurens e Hercules Mulligan. La rivoluzione sta prendendo vita e il generale George Washington capisce di avere bisogno di aiuto burocratico per vincere la guerra. Burr offre i suoi servigi, ma Washington pare essere più interessato a Hamilton che però desidera comandare un’armata e combattere nelle prime file. Alla fine Hamilton accetta l’offerta di Washington occupando così la posizione di suo braccio destro. Durante lo svolgimento della rivoluzione si aggiungono nuovi personaggi tra cui la moglie Eliza Schuyler, la congata Angelica, il capo battaglione Charles Lee e Thomas Jefferson.

Siete curiosi di vedere Hamilton? Cosa ne pensate della politica di marketing di Disney+? Fatecelo sapere con un commento!

Fonte: The Verge

...e questo?
Ozark: la (lunga) quarta stagione sarà anche l’ultima