Giappone: durante la quarantena un papà ha aperto un bar in casa per il figlio di 5 anni

La quarantena che vari paesi, compreso il Giappone, hanno imposto ai propri cittadini per fronteggiare il dilagare dell’epidemia da Coronavirus è stata difficile soprattutto per i bambini più piccoli e per i loro genitori.

In Giappone un papà ha aperto un bar stile yatai in casa per far divertire il figlio di 5 anni durante la quarantena

Mamme e papà di tutto il mondo sono stati costretti a darsi molto da fare per distrarre i propri figli, cercando di far capire loro (quando possibile) la particolare situazione che stavano vivendo senza poter uscire, andare all’asilo o semplicemente andare un po’ al parco a giocare

Un papà giapponese, per non far patire troppo l’isolamento forzato al proprio figlio di 5 anni, ha pensato bene di aprire un bar in casa in stile yatai, il tipico carretto che vende tradizionali cibi di strada giapponesi come ramen e oden.

Invece di essere “parcheggiato” in qualche vicolo caratteristico delle città nipponiche, il bar di papà Yarushikane Morikawa ha preso vita nel salotto della sua abitazione e ha avuto un solo cliente: il piccolo Yushi.

Morikawa, comico di professione e membro del duo comico Hopemans, ha servito al figlioletto con del succo di frutta rigorosamente bevuto nei tipici bicchierini da sakè accompagnato da yogurt senza dimenticare la classica ciotola di oden, la tradizionale minestra invernale giapponese realizzata cuocendo insieme vari ingredienti come daikon, konnyaku, uova e ganmodoki in un brodo fatto con del tonno secco e alghe di konbu.

Ovviamente, qualche volte, è toccato anche al piccolo Yushi andare dietro al bancone e servire a sua volta il papà, il tutto con la professionalità di un vero proprietario di Yatai!

Si tratta davvero di un’idea originalissima che va celebrata con un bel brindisi, rigorosamente giapponese: kanpai!

Cosa ne pensate? Siete mai stati in uno di questi tipici “bar” yatai in Giappone? Fatecelos apere con un vostro commento qui sotto!

Fonte: SoraNews24

...e questo?
Giubbini di Harry Potter: grazie al caldo arrivano… i saldi!