Jurassic World: Dominion non sarà l’ultimo film della saga

Jurassic World: Il Regno Distrutto

I dinosauri non saranno sopravvissuti ad un asteroide ma sembra che sopravviveranno invece alla pandemia di coronavirus, essendo Jurassic World: Dominion uno dei pochi film a non esser stati rimandati al cinema (uscirà ancora l’11 giugno 2021) e, pare, non essendo nemmeno l’ultimo film della saga che vedremo al cinema.

Jurassic World: Dominion sarà l’inizio di una nuova era e non l’ultimo film di una saga, secondo il produttore Frank Marshall

A rivelarlo è stato il produttore Frank Marshall il quale, in occasione di una recente intervista con Colliderha spiegato che il franchise è ben lontano dall’essere concluso.

Quando durante l’intervista gli è stato chiesto se il nuovo film sarebbe stato l’ultimo della saga, Marshall ha risposto “no”, aggiungendo poco dopo che “si tratta dell’inizio di una nuova era”.

I dinosauri sono ora in mezzo a noi, sulla Terra, e ci staranno per un bel po’ di tempo, io spero

Leggi anche: chi avrebbe vinto nella realtà tra lo spinosaurus e il T-Rex di Jurassic Park 3?

I primi quattro film del franchise avevano relegato i dinosauri in qualche luogo remoto del pianeta e, gite a parte, solamente nell’ultimo film i dinosauri hanno invaso la nostra civiltà, aprendo le porte ad un mondo completamente diverso da quello che abbiamo conosciuto fino ad oggi nella saga di Jurassic Park e Jurassic World.

Che sia arrivato il momento di prepararsi a qualcosa di completamente diverso dal classico parco in rovina? Ovviamente, molto dipenderà dai risultati al box office di Jurassic World: Dominion, ma devo ammettere che non mi dispiacerebbe vedere un film del franchise in salsa dino-post-apocalittica.

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!

...e questo?
Snyder Cut Justice League
Snyder Cut Justice League: fan di Zack Snyder distruggono le loro copie della Theatrical Cut