Master and Commander: il sequel è all’orizzonte?

Master and Commander Russel Crowe

Sono passati 17 anni da quando Master and Commander, il film diretto da Peter Weir ed interpretato da Russell Crowe e Paul Bettany, è arrivato nei cinema, ma sono ancora in tanti a domandarsi se il film potrebbe avere un giorno un sequel.

In arrivo un sequel di Master and Commander?

Il primo capitolo, vincitore di ben 2 premi Oscar (Miglior fotografia e Miglior montaggio sonoro), nonostante la realizzazione impeccabile non ha mai ottenuto i meriti dovuti. La critica ha sempre valutato il film positivamente e Rotten Tomatoes lo definisce un “magistrale adattamento dell’opera di Patrick O’Brian”, ma non lo stesso non è accaduto per il pubblico (che nonostante tutto lo ha premiato sempre sull’aggregatore con un ottimo 80%).

Peter Weir, regista dell’indimenticabile The Truman Show, è riuscito a confezionare un film che racconta perfettamente le avventure marinare dei protagonisti. Partendo dai romanzi di Patrick O’Brian ha unito le storie del primo libro “Master and Commander” con il decimo, intitolato “The Far Side of The World”. Il risultato è un racconto che coinvolge e ci trasporta sul vascello del capitano Jack “il Fortunato” Audrey; ma il merito di risultare cosi credibile è dovuto anche all’impeccabile interpretazione di Crowe e Bettany.

Purtroppo il motivo principale della mancata accoglienza da parte degli spettatori è dovuta ai temibili Pirati di Topolino. Nel 2003 uscì infatti al cinema Pirati dei Caraibi: la Maledizione della Prima Luna e Jack Sparrow & Co. si presero tutto il bottino del box office. L’avventura piratesca di Gore Verbinski portò dalla sua un’enorme fetta di pubblico e Master and Commander passò invece in sordina.

Se si guardano i due film non c’è metro di paragone: uno è molto più leggero, divertente e accattivante mentre l’altro più serio, realistico e profondo. Se è cosi bello, come mai non c’è mai stato un seguito? La differenza di risposta al botteghino potrebbe essere la motivazione più plausibile. Il poco successo commerciale potrebbe essere alla base della mancata prosecuzione della storia. E di cose da raccontare ce ne sarebbero molte!

Lo scrittore Patrick O’Brian scrisse, tra il 1970 e il 2004, ben 21 romanzi dedicati al Capitano Audrey e al medico Stephen Maturin. Nelle varie avventure i due protagonisti hanno viaggiato praticamente in tutto il mondo. Dalle Mauritius all’Oriente, passando nel mediterraneo con “Duello nel Mar Ionio” e in qualche occasione hanno anche affrontato pirati e corsari.

Quindi le basi per un sequel di Master and Commander ci sarebbero eccome, anche se purtroppo sono del 2017 le ultime notizie di un secondo capitolo ricevute attraverso il profilo twitter di Russell Crowe. Nel tweet in questione l’attore spiegava:

“Per gli amanti di Aubrey e Maturin, ho sentito voci che c’è la possibilità per un secondo viaggio. Quindi fan e appassionati di O’Brian, fate sapere a @20thcenturyfox che vi piacerebbe”.

E questo è tutto ciò che sappiamo ad oggi di un potenziale sequel di Master & Commander.

Il Covid-19 sicuramente non sta facilitando le cose, ma speriamo che a breve possa partire la produzione del nuovo film. Stavolta, e senza la concorrenza della Perla Nera, potrebbe avere tutto il successo meritato.

E voi, avete visto Master and Commander? Vi è piaciuto? Scrivetelo nei commenti qui sotto!

Mostra Commenti (1)
1 Commento
Più votati
Nuovi Vecchi
Inline Feedbacks
View all comments