Hatred: uno dei videogame più violenti e controversi di sempre arriva su Nintendo Switch

hatred Destructive Creations

Dopo alcuni indizi lasciati trapelare nei giorni scorsi, lo sviluppatore Destructive Creations ha svelato che Hatred, uno dei videogame più controversi e violenti di tutto il panorama videoludico mondiale arriverà su Nintendo Switch.

Hatred, uno dei videogame più violenti controversi di sempre sviluppato da Destructive Creations arriverà su Nintendo Switch

Lo sparatutto isometrico, pubblicato per la prima volta l’1 giugno 2015 su Microsoft Windows, arriverà sulla piccola console ibrida di Nintendo con un porting che potrebbe presentare delle modifiche rispetto al titolo originale. Ancora non è chiaro se e che tipo di modifiche ci saranno, sta di fatto che così com’è Hatred è un gioco per adulti, classificazione che cozza con la policy di Nintendo riguardante i titoli che possono essere pubblicati su Switch.

Il gioco ruota attorno a un assassino e stragista misantropo che inizia una “crociata genocida” con lo scopo di uccidere quante più persone possibili.

La sua natura l’ha subito catapultato al centro di feroci polemiche, tanto che fu rimosso da Steam proprio a causa del suo contenuto eccessivamente violento, salvo ritornare disponibile sul catalogo digitale dell piattaforma sviluppata da Valve Corporation con tanto di scuse ufficiali da parte dello stesso Gabe Newell, CEO di Valve.

Tutto ciò ha alimentato la fama sulla natura controversa di Hatred che ha continuato ad essere oggetto di contestazioni e disapprovazione per il suo livello di violenza gratuita, inopportuna e inutilmente ripetitiva.

Tuttavia il gioco si è guadagnato una certa fetta di appassionati e di persone che lo hanno difeso contro i continui attacchi, rivendicando non solo il fatto che il gioco dovesse avere diritto di esistere, ma anche garantendo la natura stessa di alcuni elementi del suo gameplay.

Ancora non è stata svelata la data di uscita di Hatred su Nintendo Switch, con il controverso videogame che potrebbe arrivare solo in versione fisica nel caso non subisca nessuna censura o modifica del gameplay.

Fonte: ComicBook

0 Commenti
Feedback in ordine
Vedi tutti i commenti