Chi è Newt Scamander? Scopriamo la storia del protagonista di Animali Fantastici e dove trovarli!

Un nuovo eroe ha fatto la comparsa nel variegato Wizarding World di J. K. Rowling! Stiamo parlando di Newt Scamander, ormai popolarissimo protagonista della nuova serie di film Animali Fantastici e dove trovarli.

La storia di Newt Scamander è il protagonista dei film targati Wizarding World Animali Fantastici e dove trovarli. Scopriamo tutto sulla vita di Newt!

Dopo aver già visto i primi due capitoli cinematografici di Animali Fantastici possiamo affermare di avere tante informazioni su questo particolare ed eclettico personaggio. Ma è davvero così? Siamo sicuri di conoscere tutto sul passato e il presente di Newt Scamander? Ebbene, il Tassorosso più famoso ha una storia molto più ricca di quello che possiamo pensare e tante altre informazioni potrebbero essere rivelate nei prossimi film della saga!

Chi è Newt Scamander?

Iniziamo dal principio, ossia dal nome: Newton “Newt” Artemis Fido Scamander nacque in Inghilterra il 24 Febbraio 1897 ed è considerato (a ragione!) il più importante e famoso Magizoologo del mondo di Harry Potter.

Il nostro Newt sviluppò sin da giovane un precoce attaccamento per gli animali, per la loro cura e corretta gestione: la madre di Newton, infatti, era un’allevatrice di ippogrifi e il figlio la seguì sin dall’età di sette anni iniziando ad allevare Horklumpi, piccoli funghi coperti di setole nere. Chi ha già visto il secondo capitolo di Animali Fantastici (I crimini di Grindelwald) sa benissimo che il giovane Scamander ha anche un fratello, Theseus.

Gli avvenimenti più importanti della giovinezza di Newton riguardano i suoi anni a Hogwarts… e il mondo delle creature magiche, ovviamente! Durante il suo primo anno venne smistato nella casata Tassorosso, ma prima di poter completare gli studi il ragazzo venne espulso dalla scuola.

L’espulsione di Newt Scamander riguardò esperimenti che coinvolgevano alcune creature magiche (i Jarvey) che causarono un incidente a un altro studente. Newt in realtà non fu direttamente colpevole ma egli ne prese la responsabilità al posto di Leta Lestrange, con la quale il giovane Newt strinse un fortissimo legame durante gli anni della scuola.

Per difendere l’amica il giovane Newton dovette lasciare Hogwarts, ma un insegnante si batté strenuamente per supportare la sua innocenza, niente di meno che Albus Silente, all’epoca docente di Difesa contro le Arti Oscure. Probabilmente per questo (o forse perché la sospensione fu solo temporanea) a Newt fu lasciata la banchetta, che infatti egli utilizza normalmente nei film.

Animali Fantastici: I Crimini di Grindelwald

La scrittura del libro Animali Fantastici e Dove Trovarli

Nonostante l’incidente degli anni scolastici, Newt Scamander non si perse d’animo e durante gli anni della Prima Guerra Mondiale prese parte ad un programma segreto del Ministero della Magia riguardante una specie di draghi ucraini, gli Ironbellys.

Ha fatto la guerra?

Certo che ho fatto la guerra, come tutti. Perché, tu no?

Io lavoravo più con i draghi. Forteventre. Ucraini. Fronte orientale.

In seguito Scamander si unì al Ministero e iniziò a lavorare presso l’Ufficio Regolazione e Controllo delle Creature Magiche, poi all’Ufficio per il Reinserimento degli Elfi Domestici e infine venne spostato presso la Divisione Bestie, a testimonianza del fatto che il suo interesse per le creature magiche non venne mai meno!

Fu così che nel 1918 la Obscurus Book chiese a Newt Scamander di realizzare un libro: Animali Fantastici e Dove Trovarli. Il giovane Scamander non se lo fece ripetere due volte e iniziò fin da subito a viaggiare per i cinque continenti, raccogliendo informazioni, osservando e scoprendo sempre di più sul misterioso e affascinante mondo delle creature magiche.

È proprio in questo periodo che si colloca la trama del primo film di Animali Fantastici. Newt, infatti, si reca a New York per un piccolo affare (potrebbe riguardare un insospettabile Tuono Alato di nome Frank!), ma qui viene coinvolto in un problema che sembra solo apparentemente riguardare delle creature magiche fuori controllo e che si scoprirà coinvolgere niente meno che il mago oscuro Gellert Grindelwald.

Noi amanti della saga sappiamo bene come questa storia continua (Credence, l’arrivo di Nagini, l’ascesa di Grindelwald e il ruolo controverso di Silente) anche se attendiamo la risposta a molte altre domande nei prossimi film!

credence-animali-fantastici

Cosa accadde dopo Animali Fantastici?

Ma abbiamo molte informazioni anche su quello che accadde nella vita di Scamander negli anni della maturità e della vecchiaia. Come affermato da J. K. Rowling nella guida di Animali Fantastici e dove trovarli, Newt sposò Tina Goldstein (la scintilla scocca già nei film della saga!) e sappiamo che insieme ebbero almeno un figlio che a sua volta ebbe un altro figlio maschio di nome Rolf.

Non abbiamo molte altre informazioni sulla famiglia Scamander, ma conosciamo il nome di Rolf perché egli sposò Luna Lovegood, con sommo dispiacere per tutti coloro che si erano affezionati alla coppia Neville-Luna.

I viaggi dell’ormai famoso Magizoologo in realtà non finirono così presto: Newt fu responsabile dell’avvio del Registro dei Lupi Mannari, stilò il Bando per l’Allevamento Sperimentale e lavorò con l’Ufficio per la Ricerca e il Contenimento dei Draghi. Una carriera interamente dedicata alla cura e alla salvaguardia delle creature magiche che consentirono al nostro Tassorosso preferito di essere premiato con l’Ordine di Merlino, Seconda Classe, per i servizi alla Magizoologia.

Le apparizioni di Newt Scamander nella saga di Harry Potter

Newton Artemis Fido Scamander è il protagonista della nuova saga del Wizarding World, ma non per questo è nuovo del mondo dell’immaginario di Harry Potter. Newt, infatti, compare nel primo libro, Harry Potter e la Pietra Filosofale, a pagina 67, quando Harry sta consultando la lista dei libri che dovrà portare ad Hogwarts. Nell’elenco troviamo proprio “Animali Fantastici e Dove Trovarli di Newt Scamander”!

Non solo, ma i fan più attenti si sono accorti che Scamander compare anche nel terzo film della saga cinematografica: quando Fred e George consegnano e descrivono a Harry la Mappa del Malandrino, tra i vari personaggi presenti a Hogwarts compare proprio l’autore di Animali Fantastici. Che fosse lì per parlare con Silente? E riguardo cosa? Possibile che Newt abbia dato un consiglio per la questione di Fierobecco oppure ci sono collegamenti tra Scamander e Silente che ancora non abbiamo scoperto?

Non resta che aspettare Animali Fantastici 3 per saperne di più!

0 Commenti
Feedback in ordine
Vedi tutti i commenti