Goldrake contro il Coronavirus: la sigla di Ufo Robot cantata per ringraziare medici e infermieri

goldrake ufo robot

In questa giornata in cui si celebra il “compleanno” italiano di Goldrake, il celebre anime robotico di Go Nagai che ha debuttato in Italia il 4 aprile 1978, non potevamo non raccontare di come Ufo Robot unisca sempre più gli animi degli italiani anche in un momento difficile come quello che stiamo vivendo a causa dell’emergenza Coronavirus.

La sigla di Goldrake cantata da Maurizio Melis e Giulia Torino per ingraziare medici e infermieri che combattono in prima linea contro il Coronavirus

Per ringraziare medici e infermieri e sostenere tutto il personale che sta combattendo, in prima linea, questa guerra contro il COVID-19, il conduttore radiofonico di Radio24 Maurizio Melis e Giulia Torino (conduttori della trasmissione radiofonica “The Sounds Of Science”) hanno eseguito una commovente versione acustica della sigla Goldrake, il brano finale che chiudeva le puntate dell’anime.

Leggi anche: 10 cose che (forse) non sapevate su Ufo Robot Goldrake

Il brano, eseguito qualche giorni fa, vuole essere un inno alla capacità di affrontare anche le minacce più pericolose con quell’energia propria di Actarus e Goldrake mentre difendevano la Terra, un’iniziativa dalla forza antivirale che speriamo diventi virale, infondendo sempre più forza al personale sanitario per tutto quello che stanno facendo, come sottolineato dalla stessa Giulia Torino:

Con il video di Goldrake abbiamo voluto ringraziare i medici e il personale sanitario per tutto l’inimmaginabile che stanno facendo per noi.

Io e Maurizio ci siamo conosciuti perché entrambi cantavamo nello stesso coro gospel per molti anni. Io ho sempre cantato, ho studiato canto inizialmente a Tradate, poi mi sono laureata al Conservatorio di Como in canto Jazz. Abbiamo preparato delle puntate radiofoniche durante le quali cantavamo e suonavamo dal vivo dei brani che potevano collegarsi a tematiche di divulgazione scientifica.

In cantiere, inoltre, c’è un progetto al quale abbiamo lavorato parecchio ma che a causa di questa epidemia abbiamo dovuto mettere da parte in attesa di tempi migliori: è un format che mescola musica e racconto per parlare della la storia dell’ambientalismo e come la coscienza ambientalista sia cambiata nel corso dei decenni.

Leggi anche: Bulma, Sakura, Nami e Jessie unite contro il Coronavirus grazie alla voce di Emanuela Pacotto

Fonte: VareseNews

...e questo?
È #FightChallenge mania con Lucy Lawless, Scarlett Johansson, Zoe Saldana, Cameron Diaz (e tante altre attrici) che si prendono a calci!