Michael Bay ha firma un contratto pluriennale con Sony per film e serie TV

Sony e Michael Bay non lavoravano insieme dal 1995, anno di produzione di Bad Boys. Sarà quindi un grande ritorno per il regista, il quale ha firmato un contratto della durata di alcuni anni per la produzione non solo di film ma anche di serie TV per la major di Hollywood.

Michael Bay torna alle origini, firmando un contratto pluriennale con Sony Pictures per la produzione di Film e serie TV esplosivi!

Poche ore fa abbiamo scoperto che il regista ha firmato l’accordo con Sony Pictures (casa di produzione con la quale aveva debuttato proprio 25 anni fa) questo gennaio, poco prima che venisse messo in atto il blocco per contenere il contagio da COVID-19.

Transformers: L'Ultimo Cavaliere

Durante la sua carriera, il regista ha lavorato con vari distributori portando al successo molti progetti (non solo come regista ma anche come produttore), basti pensare alla saga di Transformers, ma anche A Quiet Place, Black Sails e The Purge. L’ultimo film che porta la sua firma è 6 Underground, distribuito da Netflix, in cui ha diretto Ryan Reynolds che ha così commentato il lavoro svolto con Bay:

Quando stai girando con Michael Bay, non sai mai cosa succederà. È una specie di caos. Non sai mai cosa ne verrà fuori ma alla fine c’è un filo logico… La maggior parte della direzione di Bay è semplicemente “più veloce!”

Il primo progetto in cantiere con Sony si chiama Black Five, e al momento non abbiamo molti dettagli a riguardo ma sappiamo che la sceneggiatura sarà frutto della penna di Ehren Kruger.

Siete curiosi di sapere quali saranno i prossimi capolavori? Intanto raccontateci qual’è la vostra opera preferita di Bay con un commento!

Fonte: Deadline

...e questo?
The Old Guard Charlize Theron
The Old Guard: Charlize Theron è scatenata e letale nel trailer del film Netflix