Uncharted: causa coronavirus, il film è stato rinviato (ancora una volta)

Sì, avete letto bene. Sembra che la maledizione di Uncharted non avrà presto fine, poiché Sony ha annunciato, insieme allo slittamento della data d’uscita di Ghostbusters: Legacy e Morbius a causa del nuovo coronavirus, anche una nuova data d’uscita per il film con Nathan Drake.

La data d’uscita di Uncharted slitta ancora una volta, con il film atteso ora per la fine del 2021 a causa dell’emergenza coronavirus

La nuova data della première è stata fissata al 8 dicembre 2021 (l’ultima data fissata era al 5 marzo dello stesso anno), a causa dell’impossibilità di partire con la produzione del film dovuta al distanziamento sociale costrettoci dal COVID-19.

Film di Uncharted

 

Per vedere Uncharted al cinema dovranno quindi passare 11 anni dal suo annuncio, avvenuto nel lontano 2010, quando David O. Russell era ancora alla regia del film e Mark Wahlberg era stato scelto per interpretare il protagonista Nathan Drake (ora, invece, interpreterà Sully).

Tante cose sono cambiate nel corso degli anni. Diversi registi (sette, per la precisione), sceneggiatori e attori si sono succeduti anno dopo anno, abbandonando il progetto cinematografico chi per un motivo e chi per l’altro.

L’8 dicembre 2021 sarà la data definitiva per l’arrivo dello sfortunato film di Uncharted? Cosa ne pensate? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!

Fonte: Verge

guest
0 Commenti
Feedback in ordine
Vedi tutti i commenti
...e questo?
Dune
Dune: ecco il teaser che anticipa il trailer di domani