Razzie Awards 2020: Cats trionfa in ben 6 categorie dei premi ai peggiori film dell’anno

Il nuovo coronavirus avrà anche messo in ginocchio l’industria dell’intrattenimento cinematografico, ma non poteva certo fermare la commissione dei Razzie Awards 2020 dall’assegnare i premi ai peggiori film dell’anno.

Ecco la lista di tutti i vincitori ai Razzie Awards 2020, con Cats che si aggiudica la vittoria in ben 6 categorie dei premi ai peggiori film dell’anno

Nel corso della notte sono stati infatti assegnati i premi che nessuno ad Hollywood vorrebbe ricevere, con Cats, il flop di Tom Hopper, che è riuscito a portarsi a casa ben 6 Razzie come peggior film dell’anno, peggior attore non protagonista (James Corden), la peggior attrice non protagonista (Rebel Wilson), la peggior combo (Qualsiasi palla di pelo di mezzi felini e mezzi umani), peggiore sceneggiatura e peggior regista.

Ecco la lista completa, in cui non mancano i premi anche a Rambo: Last Blood, vincitore del premio come peggior sequel, e ad Eddie Murphy per Dolemite Is My Name:

Peggior film
Cats, regia di Tom Hooper

Peggior attore
John Travolta – The Fanatic

Peggior attrice
Hilary Duff – Sharon Tate – Tra incubo e realtà (The Haunting of Sharon Tate)

Peggior attore non protagonista
James Corden – Cats

Peggior attrice non protagonista
Rebel Wilson – Cats

Peggior coppia
Qualsiasi palla di pelo di mezzi felini e mezzi umani in Cats

Peggior prequel, remake, rif-off o sequel
Rambo: Last Blood

Peggior regista
Tom Hooper – Cats

Peggior sceneggiatura
Cats – scritto da Lee Hall e Tom Hooper, basato sul musical di Andrew Lloyd Webber, a

Razzie Redeemer Award
Eddie Murphy per Dolemite Is My Name

Peggiore disprezzo per la vita umana e la proprietà pubblica
Rambo: Last Blood

Cosa ne pensate? Chi avreste fatto vincere quest’anno? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!

Fonte: GT

...e questo?
Candyman, terrore e inquietudine nel nuovo trailer del film horror