Coronavirus – Il sindaco di Bari alla gente fuori casa: “Andate a giocare alla PlayStation”

sindaco Bari PlayStation

Nonostante i ripetuti appelli a non muoversi da casa se non per emergenze o per motivi di necessità, ancora tantissime persone continuano a violare le disposizioni di isolamento e distanziamento sociale per limitare la diffusione del Coronavirus.

Il sindaco di Bari, impegnato a far rispettare la quarantena per il Coronavirus, incrocia due ragazzi fuori casa invitandoli ad andare a giocare con la PlayStation

Da nord a sud della penisola continuano ad arrivare notizie di persone che escono da casa come se nulla fosse, anche per motivi futili come il 31enne comasco che ieri è stato denunciato perché trovato fuori casa mentre andava a caccia di Pokémon con il suo cellulare.

Questo pomeriggio Antonio Decaro, sindaco di Bari, è stato ripreso mentre ha ripreso a cacciare la gente a zonzo per strada ordinando loro di tornare a casa, con un piccolo divertente siparietto quando il primo cittadino del capoluogo pugliese ha incrociato due giovani che giocavano a pin pong invitandoli a giocare alla PlayStation:

Non è previsto il ping pong, non si può giocare! Andate a giocare alla PlayStation a casa!

Ai ragazzi impegnati nella partita di ping pong sul lungomare barese, nel caso si fossero riconosciuti nel video, consigliamo di dare un’occhiata alla lista dei giochi gratis per PlayStation e altre piattaforme condivisa grazie all’iniziativa diMatteo Sciutteri; magari potrebbero trovare un titolo interessante da giocare in tranquillità dentro le mura domestiche.

Nel caso, invece, non fossero dei veri e propri appassionati di videogame, potranno passare il tempo leggendo dei fumetti gratis oppure guardano film gratuiti e contribuendo a ridurre sempre più le possibilità di contagio da COVID-19.

Fonte: Telebari

...e questo?
The Boys: il video dei Blooper della prima stagione ci ricorda che anche i supereroi non sono perfetti