Beastars: Panini annuncia il nuovo numero del manga che ha ispirato la nuova serie anime di Netflix

Beastars

Arriverà il 19 marzo, in libreria e fumetteria, il nuovo numero di Beastars, il fortunato shonen manga edito in Italia da Panini Comics che è stato adattato dalla serie anime Netflix disponibile da giovedì prossimo.

In arrivo il 13esimo volume di Beastars, il manga edito in Italia da Panini Comics diventato una seria anime Netflix che debutterà fra poco

Manga rivelazione del 2018 e vincitore in Giappone di diversi premi, tra cui il Taisho Award per il miglior manga, Beastars affronta da un punto di vista eccentrico, surreale e decisamente originale. tematiche più attuali che mai, quali la discriminazione razziale, le difficoltà relazionali e il senso di inadeguatezza tipico dell’adolescenza.

Creato da Paru Itagaki, Beastars è ambientato in un mondo popolato da animali antropomorfi che vede la convivenza fra erbivori e carnivori, con personaggi molto vicini a noi e in cui ci può riconoscere.

Il protagonista è Legoshi, un lupo grigio studente dell’istituto Cherryton. Nonostante la bontà d’animo e la rara gentilezza, Legoshi è odiato e temuto dai compagni a causa dei pregiudizi sulla sua specie. A scuola divide il dormitorio con altri canidi e fa parte del club di teatro, dove lavora dietro le quinte e funge da accompagnatore alla stella nascente del club, il cervo rosso Louis. Quando l’alpaca Tem, compagno di Legoshi, viene trovato morto, sul protagonista ricadono inevitabilmente i sospetti di molti studenti.

Appuntamento quindi nelle fumetterie con il 13esimo volume del manga e su Netflix con il mondo di Beastars, dove la suddivisione tra carnivori ed erbivori rappresenta un grande affresco della nostra società, con i fenomeni di razzismo e bullismo con cui ancora oggi dobbiamo confrontarci.

...e questo?
Il richiamo del cuculo
Harry Potter: J.K. Rowling svela quali sono i luoghi alle origini della storia