Coronavirus: i giochi da tavolo (a tema) per “sfuggire” all’epidemia

giochi da tavolo coronavirus

In questi giorni l’epidemia di COVID-19, o coronavirus se preferite, sta allertando tutta Italia e non solo, con molti di noi che, seguendo le raccomandazioni delle autorità, cercheranno di uscire di casa il meno possibile (il che non è mai stata una cosa tragica per un nerd).

Se siete tra coloro che, volenti o nolenti, passeranno più di qualche giorno in casa nelle prossime settimane e che si chiedono quali siano i migliori giochi da tavolo “Coronavirus style” che ci permettano di starcene al sicuro nelle nostre case, divertendoci in tutta sicurezza (ma restando a un metro di distanza gli uni dagli altri), chi meglio di noi può consigliarvi i migliori titoli da giocare? Eccoli qui, dunque, in questo speciale!

I giochi da tavolo a tema infezione adatti a trascorrere nel migliore dei modi il tempo in casa e “prenderci gioco” del Coronoavirus (ma senza sottovalutare l’epidemia)

Certamente l’epidemia da coronavirus è un affare serio ma, per non vivere nella paura e alleggerire la tensione, potrebbe essere una buona idea starsene a casa ad intavolare alcuni fra i migliori giochi da tavolo a tema epidemia.

Pandemic

In cima alla lista dei giochi da tavolo a tema infezioni ed epidemie non poteva che esserci la serie di Pandemic!

Pandemic Legacy Season 2 giochi da tavolo coronavirus

Numerosissime sono le versioni e le espansioni della saga, dal gioco classico del 2008 alle due stagioni di Pandemic Legacy.

In tutti i casi da 2 a 4 giocatori (o 5 con alcune espansioni), dagli 8 anni in su (dai 12 per la versione legacy)  si troveranno a collaborare, per 45-60 minuti a partita, al fine di sconfiggere una serie di virus letali che stanno devastando il pianeta facendo incetta di vittime in ogni dove.

La versione legacy, a differenza di quella classica, ci catapulta in una serrata campagna, di durata media di 15-18 sessioni, mentre nella versione Contagio saremo noi ad impersonare le malattie. In questo caso il nostro compito sarà quello di distruggere l’umanità!

Questi titoli, ideati a partire dall’opera prima di Matt Leacock, sono sicuramente i più famosi al mondo fra quelli che trattano il tema medico, e li trovate tutti A QUESTO INDIRIZZO.

Clinic Deluxe Edition

Clinic è un gioco da tavolo dove il nostro compito è quello di costruire e gestire il nostro ospedale personale, il luogo adatto per combattere il coronavirus, giusto?

La Deluxe Edition di questo titolo del 2014, per 1-4 giocatori, dai 14 anni in su, è stata finanziata lo scorso anno su Kickstarter ed è distribuita in Italia da Giochix.

Trattandosi di un gestionale molto curato anche la modalità solitario “gira bene”, per cui, se proprio non potete o volete vedere nessuno in questi giorni, questo potrebbe essere il gioco per voi!

Di certo non è un gioco semplice. Le fasi di gioco sono 3, la prima delle quali sarà la più pregnante. In questa fase dovremo ampliare la nostra clinica, assumere personale e ricoverare i pazienti.

Poi si passerà agli affari: verremo pagati dai pazienti guariti e dovremo sostenere costi per mantenere la struttura ed il personale, ma anche per farci pubblicità e guadagnare fama.

La terza fase sarà più che altro una preparazione al round successivo. A fine partita la clinica più famosa vince. Se giocate in solitario invece la vostra utilità sociale verrà classificata a seconda dei punti fatti.

Potete trovare Clinic Deluxe Edition A QUESTO INDIRIZZO.

Virus! (Mancalamaro)

Se invece volete sdrammatizzare l’epidemia in famiglia, Virus! di Mancalamaro è il gioco che meglio si adatta alle vostre esigenze.

Si tratta di un family/party game per 2-6 giocatori, dagli 8 anni in su, molto rapido (le partite durano circa 20 minuti l’una). Potreste anche usarlo come filler fra una sessione di Pandemic ed una di Clinic.

In ciascun turno si sceglie se giocare una carta o scartarne un numero qualsiasi, quindi si ripristina la mano con tre carte. Le carte possono essere:

  • uno dei quattro organi (o l’organo joker);
  • uno dei quattro virus (specifici per ciascun organo o virus joker);
  • una delle quattro pillole (specifiche per ciascun organo o la pillola jolly);
  • una carta azione speciale.

È possibile giocare solo un organo di ciascun tipo nella propria area giocatore. Pillole e virus possono essere invece giocati sugli organi di qualsiasi giocatore, ma solo se sono dello stesso colore.

Una seconda pillola su qualsiasi organo lo immunizza contro l’infezione. L’obiettivo è quello di essere il primo ad avere tutti e quattro gli organi sani di fronte a sé.

Potete acquistare Virus! A QUESTO INDIRIZZO.

Virus (Giochix)

Virus di Giochix, che con il precedente gioco condivide solo il nome, è un titolo per 1-6 giocatori, dai 14 anni in su.

Si tratta infatti di un gioco da tavolo di avventura in tempo reale, della durata di circa 30 minuti a giocatore, in cui il nostro obiettivo è quello di infiltrarci nel laboratorio segreto in cui è stato creato il pericolosissimo Virus Q (ma in questi giorni potrete chiamarlo coronavirus se preferite) al fine di cercare dove sia nascosto l’antidoto necessario a fermare l’epidemia causata da esso.

Virus è un adrenalinico gioco di avventura in cui, utilizzando uno dei 4 eroi, dovrete infiltrarvi nel laboratorio segreto in cui è stato creato il pericolosissimo Virus Q per cercare e recuperarne l’antidoto.

Questo gioco sfrutta un motore di gioco in tempo reale, che potrete disattivare all’occorrenza, ma che renderà la tensione del gioco altissima durante ogni fase della partita.

Avrete l’occasione di vivere quest’avventura sia in modalità cooperativa che competitiva, sfidando gli altri giocatori a chi prima riuscirà a recuperare l’antidoto e fuggire, oltre ad avere la possibilità di vivere il gioco in solitario.

Il sistema di combattimento è del tutto originale, sfruttando il cosiddetto sistema “roll the cube”, in cui dovrete lanciare i cubetti della vostra riserva, ottenuti grazie al vostro equipaggiamento ed alle vostre abilità, su un’apposita plancia.

A seconda di dove atterreranno, i vari cubetti risolveranno l’esito dei test. Questa originale meccanica combina in modo sapiente una fase di raccolta delle risorse, tipica dei giochi gestionali, ad una più casuale di lancio, comune nei giochi d’avventura.

Durante la vostra esplorazione, invece che riuscire a trovare l’antidoto, potreste venire feriti da uno dei mostri che si aggirano nel laboratorio, ma se il temibile Virus Q vi avrà infettato lo saprete solo al termine della partita…

Potete acquistare Virus A QUESTO INDIRIZZO.

Se questo speciale a tema giochi da tavolo e coronavirus vi è piaciuto allora potreste gradire anche questi:

E voi, quali giochi da tavolo utilizzerete per “combattere” a modo vostro la paura per l’epidemia di Coronavirus? Fatecelo sapere con un commento qui sotto.

0 Commenti
Feedback in ordine
Vedi tutti i commenti