Superman: Red Son – L’Uomo d’Acciaio comunista incontra Stalin nella prima clip del film

superman red son

È stata diffusa online la prima clip di Superman: Red Son, il lungometraggio animato originale DC Universe adattamento dell’omonimo fumetto scritto da Mark Millar.

Superman incontra Joseph Stalin nella prima clip di Superman: Red Son, il lungometraggio animato con l’Uomo d’Acciaio comunista

Nel video, visibile qui di seguito, possiamo vedere L’Uomo d’Acciaio comunista fare sfoggio dei suoi incredibili superpoteri a tutto vantaggio della propaganda sovietica incontrando addirittura Stalin.

Dettagli sul fumetto e sul film animato

La miniserie, composta da tre numeri e creata da Millar insieme a Dave Johnson e Killian Plunkett e pubblicata da DC Comics nel 2003 sotto l’etichetta Elseworlds, racconta come sarebbe stata la storia di Superman se la navicella di Kal-El, invece che negli Stati uniti, fosse precipitata nell’Unione Sovietica degli anni ’50, con l’Uomo d’Acciaio che diventa un supereroe a difesa degli ideali comunisti.

La storia rimodella anche quelle di Batman, Wonder Woman, Brainiac, Green Lantern e Lex Luthor tutti immersi nella realtà della Guerra Fredda.

Il cast del lungometraggio animato comprende Jason Isaacs come Kal-El, Amy Acker nei panni di Lois Lane, Diedrich Bader come Lex Luthor, Phil Morris a interpretare James Olsen, Phil LaMarr come John Stewart, Vanessa Marshall che veste i panni di Wonder Woman, Sasha Roiz come Hal Jordan, Roger Craig Smith nel ruolo di Batman, Paul Williams in quello di Braniac e William Salyers come Joseph Stalin.

Fonte: CBR

...e questo?
Evangelion: 3.0 + 1.0 si mostra con il final trailer ma ancora non ha una nuova data di uscita