Kobe Bryant: scopriamo K2-B4, il personaggio di Star Wars dedicato alla leggenda della NBA

Kobe Bryant K2-B4

L’improvvisa scomparsa di Kobe Bryant, leggendario giocatore NBA deceduto insieme alla figlia e altre sette persone in un tragico incidente, ha scioccato non solo l’intero mondo sportivo, ma l’opinione pubblica tutta, incredula di fronte al triste destino di un uomo genuino dal cuore d’oro, un campione dentro e fuori dal campo.

 K2-B4, personaggio di Star Wars dedicato a Kobe Bryant, la leggenda del basket improvvisamente scomparsa qualche giorno fa

Kobe era un grande appassionato di Star Wars, un amore per la saga che il giocatore aveva più volte fatto presente, come quando nel 2013 ritornò in campo dopo un grave infortunio accompagnato dalla Marcia imperiale di Guerre Stellari composta da John Williams.

Ma la saga ha tributato il suo personale omaggio a Kobe già da tempo, dedicandogli il personaggio di K2-B4, il droide da battaglia presente nella serie animata The Clone Wars.

È lampante come il nome del droide, di colore giallo e viola in omaggio ai Los Angeles Lakers (la squadra dove il giocatore ha militato per tutta la sua carriera), sia formato dalla lettere “K” e “B” (le iniziali del cestista) e da “2” e “4”, cifre che formano il 24, numero della mitica maglia di Kobe Bryant.

K2-B4 era un droide tattico serie T che servì la CSI (Confederazione dei Sistemi Indipendenti o separatisti) durante le Guerre dei Cloni.

K2-B4 fu assegnato a una flotta di difesa all’interno del sistema Lola Sayum nell’orbita del pianeta carcerario del suo comandante superiore Osi Sobec, noto per la Cittadella che era stata sorvegliata dal comandante di Phindian.

Durante le Guerre dei Cloni, K2-B4 aiutò il Comandante Osi Sobeck a salvare il maestro Jedi Even Piell, il Capitano Wilhuff Tarkin e i loro ufficiali che vennero torturati per avere informazioni sulla rotta di Nexus.

Kobe Bryant e K2-B4, un’accoppiata che i fan di sicuro non dimenticheranno mai!

Fonte: Screenrant

0 Commenti
Feedback in ordine
Vedi tutti i commenti
...e questo?
Jason Isaacs è Lucius Malfoy
Harry Potter: Jason Isaacs racconta come ha rovinato i film ai suoi figli