Sex Education: ecco l’easter egg di Stranger Things che non abbiamo notato

Mentre la seconda stagione di Sex Education sta raccogliendo ampi consensi sia dalla critica che dal pubblico, in queste ore in rete sta circolando la curiosa scoperta di un easter egg che lega uno degli episodi della prima stagione dello show che parla di sesso ad un’altra celebre serie di Netflix (forse la più celebre ormai): Stranger Things.

Un easter egg e strane connessioni sembrano collegare la serie Netflix di Sex Education a Stranger Things

Forse vi ricorderete della cagnolina della madre di Adam (Connor Swindells), Madam, scappata nella prima stagione e per la quale l’ex bullo si era impegnato distribuendo volantini sulla sua scomparsa. Ebbene, un utente reddit ha scoperto una forte somiglianza, probabilmente per nulla accidentale, con uno dei volantini realizzati per cercare Will in Stranger Things.

Il layout e il font utilizzati nei due volantini sono davvero simili, ma anche i numeri che indicano l’età e l’altezza sono stati invertiti suggerendo che non si tratti di una semplice coincidenza (anche il peso coincide).

Ecco il confronto:

Ma non è finita qui.

Dopo la scoperta, sul web è iniziata la caccia agli easter egg di Sex Education e sembra che altri riferimenti a Stranger Things siano presenti nella serie creata da Laurie Nunn e diretta da Kate Herron e Ben Taylor.

Anche il lavoro di Maeve nella seconda stagione di Sex Education pare essere un omaggio al lavoro di Steve nella terza stagione di Stranger Things, con i due che sono costretti dietro ad un bancone di dolci ad indossare una bizzarra divisa e a servire clienti petulanti.

I fan di Sex Education si stanno inoltre rendendo conto che gran parte delle musiche presenti nella serie arrivano dagli anni ’80, ovvero il periodo in cui si svolge la storia raccontata in Stranger Things; che il primo appuntamento tra Eric e Raheem avviene in una sala giochi, nonostante ai giorni nostri siano ormai fuori moda e che… proprio la moda adottata dai numerosi ragazzi del liceo inglese si rifà ai look utilizzati negli anni ’80.

Leggi anche: una foto dal set di Stranger Things 4 ha rivelato un atteso ritorno?

Il secondo episodio della nuova stagione si svolge inoltre quasi interamente in un Luna Park, utilizzato come location anche per un episodio della terza stagione di Stranger Things (forse con qualche riferimento allo show dei fratelli Duffer rimasto nascosto?).

Forse si tratta solamente di coincidenze ma dobbiamo ammettere che qualcosa di “strano” sta accadendo in Sex Education.

E voi? Avete trovato qualche riferimento a Stranger Things in Sex Education? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!

...e questo?
cobra kai
Cobra Kai 3 potrebbe segnare il debutto della serie su Netflix o Hulu