Obi-Wan Kenobi: la serie TV è stata messa in pausa (per davvero questa volta)

Obi Wan Star Wars

Dopo i primi rumor iniziati a circolare la scorsa settimana che avevano indispettito i fan, cominciano a giungere notizie tutt’altro che confortanti per la serie TV di Star Wars su Obi-Wan Kenobi.

La serie TV Disney+ su Obi-Wan Kenobi è stata messa in pausa fino a data da destinarsi con la crew che è stata mandata a casa

Collider riporta che fonti indipendenti vicine alla produzione affermano come i lavori sullo show di Obi-Wan siano stati messi in pausa, mentre il team impegnato nei Pinewood Studios di Londra è stato mandato a casa. Ai membri dello staff non è stato comunicato fino a quando la serie resterà in pausa, salvo essere informati che la produzione si sarebbe fermata fino a data da destinarsi.

A quanto pare, il problema sarebbe la sceneggiatura della serie TV che vedrà il ritorno di Ewan McGregor nei panni del più amato degli Jedi, con il presidente di Lucasfilm Kathleen Kennedy insoddisfatta dallo script (che avrebbe inoltre chiesto agli sceneggiatori di rimettere mano alla storia). Le fonti sono concordi nell’affermare che la rielaborazione della sceneggiatura sarà pronta non prima della prossima estate, periodo dopo il quale la produzione dovrebbe riprendere sempre presso gli studios londinesi.

ritorno di Obi Wan

La Kennedy sembra voglia assicurarsi che la storia raccontata da questa attesissima serie TV Disney+ sia coinvolgente e impeccabile già sulla carta, prima ancora che la macchina da presa possa accendersi e, piuttosto che proseguire incappando in qualche esitazione, ha scelto di procedere al momentaneo stop dello show.

Lucasfilm ha avuto a che fare spesso con produzioni travagliate, basta ricordare i ritocchi alla sceneggiatura di Rogue One durante le riprese, il licenziamento dei registi di Solo: A Star Wars Story, per non parlare delle incertezze e cambi di format della serie TV che poi è diventata The Mandalorian, fortunatamente realizzata nel migliore dei modi e divenuta in poco tempo un vero successo.

A convincere la Kennedy che sospendere i lavori fosse una buona idea ci si sarebbe messo anche il tiepido riscontro ottenuto da Star Wars: L’Ascesa di Skywalker, che il pubblico ha decretato essere la peggior pellicola della trilogia prequel.

Anche The Hollywood Reporter ha confermato la notizia, spiegando che la prima stagione sarà ora composta da un totale di 4 episodi (e non più 6). Si sta inoltre cercando un nuovo sceneggiatore che rimpiazzi Hossein Amini e riporti in carreggiata la storia che vedrà “Obi Wan Kenobi tentare di prendersi cura del giovane Luke Skywalker e, forse, anche di una giovane Leia”.

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!

Fonte: Collider

...e questo?
watchmen serie TV HBO
A Seattle come in Watchmen: la polizia si schiera con le sciarpe gialle?