Baby Yoda: impiegati di una ditta di prodotti per ufficio realizzano “The Child” con 1317 Post-It

baby yoda post-it

È sempre un bene credere fermamente che l’epicità non abbia limiti e che la semplice passione, unita a tanta creatività, può sempre portare a realizzare qualcosa di memorabile come, per esempio, il Baby Yoda gigante realizzato appiccicando al muro dei Post-It colorati.

12 appassionati di Star Wars impiegati di Viking Italia, azienda rivenditrice di prodotti per ufficio, hanno realizzato un murales di Baby Yoda con 1317 Post-It

Vera superstar della serie TV di Star Wars The Mandalorian, il piccolo Baby Yoda (il cui vero nome ancora non si conosce ma che ufficialmente è The Child – Il Bambino) ha subito conquistato il pubblico divenendo una dei fenomeni pop più virali e importanti di sempre.

Conquistati dall’aspetto puccioso e dai suoi teneri occhioni, alcuni impiegati di Viking Italia, rivenditore di prodotti per ufficio, hanno deciso di realizzare un murale gigante che ritrae il piccolo esserino verde utilizzando ben 1317 Post-it.

Per realizzare il progetto ci sono volute 12 persone e circa 7 ore e mezza di lavoro, ma il risultato finale ne è valso la pena. Spostando qualche Post-it qua e là e fotografando ogni step, il team ha creato un’animazione di Baby Yoda, in modo che il personaggio prendesse letteralmente vita sulla parete!

la fase di realizzazione del progetto creativo è interamente visibile nel post sul blog di Viking, mentre tutti i Post-it usati sono stati in seguito riutilizzati al loro scopo originale, perché nulla essere sprecato deve.

Questo è solo l’ultimo dei progetti creativi realizzati dai dipendenti di Viking, che in passato hanno già creato uno Stormtrooper di Guerre Stellari utilizzando 30.000 puntine da disegno e una serie di murales ispirati ai personaggi della saga.

...e questo?
Ecco i teschi di carbone per cucinare un barbecue in salsa horror