Cyberpunk 2077 è stato rinviato e CD Projekt RED svela la nuova data d’uscita

Cyberpunk 2077

Negli ultimi giorni stiamo assistendo a tutta una serie di rinvii e posticipi delle date di uscita di alcuni videogame molto attesi e, nella giornata di oggi, anche Cyberpunk 2077 è stato rinviato, seguendo lo stesso destino di Marvel’s Avengers e Final Fantasy 7 Remake.

CD Projekt RED annuncia che Cyberpunk 2077 è stato rinviato e non uscirà più il 16 aprile 2020 come previsto ma debutterà alla fine della prossima estate

Con una lettera aperta pubblicata sul proprio account Twitter, il team di CD Projekt RED ha annunciato che l’atteso titolo sci-fi di ambientazione cyberpunk debutterà il 17 settembre del 2020 invece del 16 aprile come precedentemente programmato.

Siamo in una fase di sviluppo tale che il gioco è completo ed è giocabile ma c’è ancora del lavoro da fare. Night City è una metropoli enorme, piena zeppa di storie da vivere, contenuti da fruire e luoghi da esplorare e perciò abbiamo bisogno di più tempo per il playtesting e la sistemazione di tutti i dettagli del gioco. Desideriamo fare di Cyberpunk 2077 il progetto migliore di questa generazione e l’aver posticipato la data di release ci permette di guadagnare quei mesi preziosi che servono a rendere il gioco perfetto.

Aspettatevi aggiornamenti più regolari sui progressi man mano che ci avviciniamo alla nuova data di rilascio. Non vediamo davvero l’ora di vedervi a Night City, grazie per il vostro continuo supporto!

Ricordiamo che Cyberpunk 2077 sarà disponibile su PlayStation 4, Xbox One e PC, con la versione per Google Stadia che verrà lanciata successivamente e non farà parte di nessun servizio di abbonamento, quindi il titolo di CD Projekt RED verrà venduto a prezzo pieno per la (non) console di Mountain View.

Cosa ne pensate di questo rinvio? Fatecelo sapere con un vostro commento qui sotto!

Fonte: Eurogamer

...e questo?
Left 4 Dead 3: in rete nuovi dettagli su un gioco che, forse, non vedremo mai