Bright 2 è ancora in sviluppo, non preoccupatevi

bright cover

Dopo uno slittamento annunciato pochi mesi fa, che non faceva presagire nulla di buono per Bright 2, il sequel del film fantasy poliziesco di Netflix del 2017, David Ayer, il regista che produsse anche il primo film, è tornato a parlare della pellicola che, a quanto pare, è ancora viva e vegeta.

David Ayer sta ancora lavorando su Bright 2, il sequel del film fantasy con Will Smith che ha ancora “tanto da raccontare”

Bright

Intervistato alla Television Critics Association, in occasione della presentazione della sua nuova serie TV (Vice), il regista ha confermato che il progetto è ancora in via di sviluppo e che c’è ancora molto da raccontare:

“Il film è ancora in fase di sviluppo. Ci stiamo lavorando e spero che a breve inizieremo la produzione. Sarà una grandiosa opportunità per esplorare ulteriormente quel mondo. Credo che il pubblico sia dell’idea che ci siano tantissime porte da esplorare ancora. La gente ci dice spesso ‘Parlateci del drago, diteci altro sulla storia.’ Quindi non vedo l’ora di poter raccontare di più su quel mondo”

Durante la stessa intervista, Ayer ha poi parlato anche di Gotham City Sirens, il film con Harley Quinn e altre villain come protagoniste, il cui sviluppo sembra invece esser stato messo in pausa e di cui non sentiamo parlare ormai da un paio d’anni.

“No, credo che quel progetto ora sia stato messo in pausa” sono state le parole del regista.

Leggi anche: La recensione di Bright

Cosa ne pensate? Vi piacerebbe veder finalmente realizzato il sequel di Bright? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!

Fonte: /Film

...e questo?
Addio al papà di Bambi, è morto Tyrus Wong
Bambi: partono i lavori sul film live-action di Disney