Locke & Key si mostra con il trailer ufficiale in italiano

LOCKE & KEY netflix

Dopo il teaser di Locke & Key pubblicato alcuni giorni fa, Netflix ha da poco diffuso online il primo trailer ufficiale della serie TV tratta dai fumetti di Joe Hill (il figlio di Stephen King) che debutterà a catalogo il prossimo 7 febbraio.

Netflix ha diffuso online il primo trailer ufficiale di Locke & Key, la serie TV basata sulla serie a fumetti scritta da Joe Hill

Potete vedere, qui di seguito, il video dello show basato sui fumetti pubblicati da IDW tra il 2008 e il 2013, con i disegni di Gabriel Rodriguez, e arrivati in Italia con Magic Press Edizioni tra il 2010 e il 2016.

Trama, dettagli e data d’uscita di Locke & Key

Dopo che il padre della famiglia Locke viene assassinato in circostanze misteriose, i tre fratelli e la madre si trasferiscono nella casa dei loro antenati, Keyhouse, dove trovano una serie di chiavi magiche che potrebbero essere collegate alla morte del padre.

Mentre i bambini Locke studiano le diverse chiavi e i loro poteri straordinari, un misterioso demone si risveglia e non si fermerà davanti a nulla per rubarle.

Creata da Carlton Cuse (Lost, Bates Motel) e Meredith Averill (Hill House), la serie è una storia di formazione mistery sull’amore, sulla perdita delle persone care e sui legami duraturi che definiscono la famiglia.

Lo show sarà interpretato da Darby Stanchfield (Scandal) nel ruolo di Nina Locke, Jackson Robert Scott (il Georgie di IT di Andy Muschietti) nel ruolo di Bode Locke, Connor Jessup (American Crime) nel ruolo di Tyler Locke, Emilia Jones (Horrible Histories) nel ruolo di Kinsey Locke, Bill Heck (La Ballata di Buster Scruggs) nel ruolo di Rendell Locke, Laysla De Oliveira nel ruolo di Dodge, Thomas Mitchell Barnet nel ruolo di Sam Lesser, Griffin Gluck (American Vandal) nel ruolo di Gabe e Coby Bird nel ruolo di Rufus Whedon.

Joe Hill, Carlton CuseMeredith Averill (Hill House) e Andy e Barbara Muschietti saranno i produttori esecutivi.

...e questo?
Messiah: dopo la seconda stagione cancellata, Netflix è stata citata per diffamazione