Ready Player Two: quello che sappiamo sul sequel di Ready Player One

Da tempo sappiamo che Ready Player One 2, che in realtà si chiamerà molto più semplicemente Ready Player Two, è già da tempo nei piani dello scrittore che ha dato vita ad uno dei libri più amati dai nerd e geek di tutto il mondo. Un libro che ha dato vita nel 2018 ad un altrettanto valido film diretto da Steven Spielberg, che ha saputo sfiorare un incasso di quasi 600 milioni di dollari al box office globale; un’impresa che poche altre pellicole non-Marvel hanno saputo fare nello stesso anno.

Ready Player Two, il sequel di Ready Player One, sta per diventare realtà? Ecco quello che sappiamo sul nuovo capitolo della saga di Ernest Cline

È quindi lecito domandarsi se e quando vedremo Ready Player Two realizzato, perché è improbabile che il suo autore, Ernest Cline, abbandoni così presto l’universo che l’ha reso celebre, o che la Warner Bros non tenti di replicare il successo del primo film.

Qui sotto c’è tutto quello che sappiamo sull’atteso sequel di Ready Player One.

 

Ready Player One

Quale sarà la trama del sequel?

Come già detto, sappiamo ormai da un paio di anni che Cline si trova al lavoro sul sequel di Ready Player One, e una bozza della trama del suo nuovo libro era già stata scritta prima ancora dell’uscita del film di Steven Spielberg.

“Volevo assicurarmi di aver completato almeno una bozza del sequel prima di veder realizzato il film, perché non volevo che la pellicola influenzasse anche me.”

Purtroppo l’autore non è uno di quei personaggi molto attivi sui social (anzi, aggiorna praticamente i suoi profili con cadenza semestrale), quindi le poche informazioni che abbiamo a riguardo risalgono alle sporadiche interviste rilasciate dopo l’uscita del primo film al cinema.

In queste, Cline ha spiegato di avere già un’idea di quella che potrebbe essere la trama di Ready Player Two che, ovviamente, ci riporterà nell’universo virtuale di OASIS.

La cosa divertente del sequel per me potrebbe essere quella di esplorare le altre sfaccettature della cultura pop che amo, e non utilizzare sempre le stesse cose ancora ed ancora. Questa è una delle motivazioni per cui scrivo più storie contemporaneamente in questo mondo. C’è voluto molto lavoro per creare OASIS e le regole di OASIS, ma OASIS è una sorta di videogame definitivo, l’ultima piattaforma di intrattenimento ed è un panorama davvero divertente dove raccontare varie storie.

Un altro spunto per la trama è invece arrivato durante la produzione del film con Steven Spielberg, con il regista e l’autore che si sono domandati chi poteva essere realmente Anorak, l’avatar utilizzato da James Halliday nel film:

“Quando io e Steven abbiamo discusso di quella scena (quella in cui viene consegnato l’easter egg a Parzival), mi ha chiesto: “cosa pensi che sia Anorak?” Gliel’ho detto, e gli ho detto come pensavo potesse avere un ruolo nel sequel, e penso che sia per questo che l’ha incluso nel film. Lo lasceremo come un mistero a tempo indeterminato, ma vi dirò che il sequel su cui ho lavorato parla anche di quello”

 

 

Chi ci sarà in Ready Player Two?

Ma se per vedere il secondo libro sembra essere davvero solo questione di tempo, chi ci sarà nella nuova pellicola tratta dall’atteso romanzo?

Ovviamente è ancora presto per parlarne, ma sorprendentemente siamo già a conoscenza della partecipazione di diversi attori (grazie ai loro contratti). Olivia Cooke, che ha interpretato il ruolo di Samantha Cook/ Art3mis nel primo film, ha rivelato che sarà anche nel sequel di Ready Player One (sempre che lo Studio decida di approvarlo). In realtà, il suo contratto prevede la partecipazione a più di un sequel, così come quelli dei tanti colleghi.

È così plausibile pensare che Tye Sheridan sarà nuovamente Wade Watts/ Parzival; Lena Waithe tornerà nei panni di Helen Harris/ Aech; Simon Pegg in quelli di Ogden Morrow/ Il Curatore; Mark Rylance in quelli di James Halliday/ Anorak; Philip Zhao in quelli di Zhou/Sho; e Win Morisaki in quelli di Toshiro/Daito.

ready player one 2

Chi lavorerà al film?

E qui dobbiamo darvi brutte notizie, almeno per i fan di Steven Spielberg.

In numerose occasioni Cline si è detto piuttosto incerto sul possibile ritorno del leggendario regista dietro alla macchina da presa per Ready Player Two.

“Penso che ci siano buone probabilità che, se il film andrà bene, Warner Bros. vorrà fare un sequel. Non so se Steven tornerà, perché saprebbe in cosa si andrebbe a cacciare. Ha detto che è il terzo film più difficile che ha mai realizzato, e con dozzine e dozzine di film all’attivo”.

Parole confermate dallo stesso regista, che ha piazzato Ready Player One nella top 3 dei film più difficili e sfiancanti da lui mai realizzati (nel caso ve lo steste domandando, i primi due sono Lo Squalo e Salvate il Soldato Ryan).

Sembra quindi improbabile che Spielberg possa tornare per un sequel, ma chissà.

Ernest Cline, d’altro canto, lavorerà certamente anche alla sceneggiatura di Ready Player Two.

ready player one cover

Quando uscirà Ready Player Two?

Ovviamente qui siamo nel campo delle semplici speculazioni, non essendo uscito ancora nemmeno il libro.

Supponendo che Warner Bros voglia spingere l’acceleratore sul franchise finché “è ancora caldo”, i tempi di produzione potrebbero aggirarsi attorno ai due anni, considerata anche l’enorme quantità di effetti speciali utilizzati nella prima pellicola.

Come già detto, il romanzo da cui sarà tratto il film non è ancora uscito, quindi, se Cline non si rivelerà un nuovo George R.R. Martin (e, per fortuna, nulla sembra presagirlo), potremmo ipotizzare l’arrivo di Ready Player One 2 attorno al 2022. Sempre che lo sviluppo di Armada, l’altro romanzo scritto da Cline e già opzionato per un film, non si metta di mezzo.

 

Dopo Ready Player Two, anche Ready Player Three

Sì perché Ernest Cline ha già svelato di avere delle idee anche per un terzo capitolo della saga, non solo per il sequel di Ready Player One.

Quando ho scritto Ready Player One ho registrato il nome del dominio web, ma ho anche registrato quelli di Ready Player Two e Ready Player Three, perché sapevo che un giorno avrei voluto raccontare altre storie.

Ready Player One sembra quindi essere solo l’inizio di una promettente saga tutta dedicata alla pop culture e a quello che più amiamo dei film, libri e videogiochi.

Leggi anche:

 

guest
0 Commenti
Feedback in ordine
Vedi tutti i commenti
...e questo?
J-POP Manga edizioni bd lucca changes
J-POP Manga, Edizioni BD ed Edizioni Dentiblù svelano il programma degli eventi per Lucca Changes