Xbox Project Scarlett è già arrivata (ma non per tutti): Phil Spencer ci sta giocando a casa sua

Il 2020 sarà sicuramente ricordato come l’anno della svolta per quanto riguarda le console. Una svolta che potrà colmare quel divario tra grafica, gameplay e trama che sembra ancora mancare al 90% dei giochi moderni, vuoi per mancanza di idee o per limiti tecnici dell’hardware.

Phil Spencer ha già tra le mani la nuova Xbox Project Scarlett, la futura console Microsoft con la quale si sta divertendo tantissimo

PlayStation 5 e Project Scarlett sono senza alcun dubbio gli oggetti del desiderio di tutti gli appassionati e in cui tutti ripongono infinite speranze.

C’è tuttavia una persona, un uomo molto fortunato, che ha già la possibilità di toccare con mano i risultati delle ricerche del proprio, spesso criticato, team di sviluppo: parliamo di Phil Spencer.

Il vicepresidente della sezione Gaming di Microsoft ha infatti annunciato tramite un tweet l’arrivo a casa sua di una Project Scarlett con cui, a suo dire, si sta divertendo molto facendola diventare la sua Console primaria, giocando, connettendosi alla community e utilizzando il nuovo controller Elite Serie 2.

Più che soffermarsi sui giochi, saremmo molto curiosi di sapere in che modo riesca a migliorare l’attuale già ottimo sistema di connessione con la community che è da sempre un grandissimo punto di forza della console di casa Microsoft.

Leggi anche: Guida ai videogiochi da regalare a Natale 2019

Non ci resta che aspettare ancora un anno e scoprire dove questa nuova “console war” ci porterà. Noi siamo sicuri di una cosa, la competizione stimola le case produttrici di videogame a spingersi oltre ai propri limiti per offrire a noi, i giocatori, delle esperienze di gioco sempre migliori.

Leggiamo altro?
milan-games-week
Milan Games Week 2020: annunciate le date della decima edizione